Vela: si è concluso il campionato primaverile 2019

Col recupero del Trofeo Yacht Club Repubblica Marinara di Pisa finiscono le regate di primavera del Ccvat

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PisaToday

Un fine settimana con un tempo estremamente variabile ha caratterizzato la conclusione del Campionato Primaverile 2019 a cura del Comitato Circoli Velici Alto Tirreno. Sabato 13 aprile si è recuperata la regata valida per l’assegnazione del Trofeo Yacht Club Repubblica Marinara di Pisa, prima prova del Campionato che era stata rinviata a causa del maltempo. Alle 11,36 la partenza per la classe Orc approfittando del grecale che, purtroppo, andava esaurendosi mettendo in difficoltà la flotta: continui salti di vento sia come intensità che direzione e addirittura l’ultimo lato di poppa trasformarsi in bolina per l’arrivo del maestrale. Più fortunata la classe Minialtura che ha visto l’annullamento della prima regata e ha potuto disputare due prove regolari col nuovo vento. Nuova partenza alle 14 per la prima delle due prove in programma con la seconda che ha preso il via alle 15,10. Nella classe Orc strapotere di Giumat+2 (Ycl) di Fabio Trusendi appena rientrato dalla Settimana di Alassio dove si è classificato al secondo posto overall in Orc e primo nella categoria crociera. Il veloce Millenium 45 ha regolato facilmente il gruppo distaccando di circa trenta minuti Mefistofele (Ycl) di Giovanni Lombardi e Testa e Lische (Lni Pi) di Martini ottimo terzo e primo tra i Gran Crociera. Nella classifica in tempo compensato Testa e Lische ha raggiunto il podio superando Miluna (Ycl) di Mauro Moscardini terzo in tempo reale e anche in Orc. Tra i minialtura gli Sb20 non hanno rivali in tempo compensato con la vittoria di Sberla (Ycm) di Giovanni Avveduto e Camilla Nuti nella prima prova e Fishbone (Ycm) di Roberto Bulleri nella seconda mentre, in tempo reale, la prima prova ha visto tagliare per primo il traguardo Hurrà (Ycm) di Asd Mucchio Selvaggio davanti a 6Bizzosa (Ycm) di Stefano Bettarini. Parti invertite nella seconda prova con un duello serrato fino all’ultima strambata. Combinando le classifiche delle due prove si è aggiudicato il Trofeo Ycrmp tra i Minialtura Sberla davanti a Fishbone e Hurrà. La prova di domenica, il Trofeo Circolo Nautico Livorno, è stata annullata per le avverse condizioni meteorologiche che hanno interessato il Litorale pisano durante la mattinata. Le classifiche complete sul Fb del ccvat.

Torna su
PisaToday è in caricamento