Nuovo sponsor Ac Pisa 1909: accordo con Devitalia, wi-fi gratuito per tutto lo stadio

La società di Piazza della Stazione stringe un nuovo accordo commerciale con l'azienda di telecomunicazioni pisana, che diventa l'unico sponsor tecnologico dell'Ac Pisa 1909. Primo risultato sarà la copertura wi-fi gratuita di tutto lo stadio per i tifosi

Più tecnologia all'Arena con la promessa di nuove sorprese. Il Pisa 1909 comunica di aver definito un accordo commerciale con Devitalia, importante realtà industriale del territorio nel campo delle telecomunicazioni, cablaggio, sicurezza e servizi informatici. A partire da oggi l'azienda diventa l'unico sponsor tecnologico della società nerazzurra. Grande soddisfazione dell’amministratore delegato Devitalia, Fabio Calabrese: "“Abbiamo sottoscritto questo accordo con grande entusiasmo perché per noi rappresenta il modo migliore per essere vicini alla città di Pisa e per ringraziarla per quanto ci ha dato in questi anni".

"Da oggi – afferma Calabrese – metteremo le nostre tecnologie a disposizione della società e dei tifosi: abbiamo già iniziato a fornire l’Arena Garibaldi di una copertura wi-fi interamente gratuita per tutti i tifosi che seguiranno la squadra allo stadio e abbiamo in serbo altre iniziative e sorprese tecnologiche". In questi anni Devitalia ha realizzato e cablato una rete proprietaria in tecnologia wi-fi che abbraccia le provincie di Pisa, Lucca e Livorno, interconnessa con le infrastrutture wired ed in fibra. Eroga servizi ad elevate prestazioni in termini di velocità di connessione e servizi a valore aggiunto in tecnologia IP.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Con il carrello pieno alle casse automatiche pagano un solo articolo: arrestati

  • Investita dal treno alla stazione di Firenze Rifredi: morta 21enne di Pontedera

  • Cosa fare a Pisa nel weekend: gli eventi del 12 e 13 ottobre

  • Supermercati: nuovo punto vendita Conad a Santa Croce sull'Arno

  • Lutto a Pisa: è morto l'ex sindaco Oriano Ripoli

  • La pizza di Luca D'Auria riconosciuta dal Gambero Rosso

Torna su
PisaToday è in caricamento