U.S. Città di Pontedera, positivo all'antidoping: due anni di squalifica per Luca Bargiggia

Il giocatore granata era stato trovato positivo alla benzoilecgonina, metabolita della cocaina, dopo la partita di campionato contro il Renate del 23 ottobre 2016

È stato squalificato per due anni Luca Bargiggia, il giocatore del Pontedera trovato positivo alla benzoilecgonina, metabolita della cocaina, dopo un controllo antidoping effettuato al termine della partita di campionato tra Pontedera e Renate del 23 ottobre 2016.

Dopo la comunicazione del Tribunale Nazionale Antidoping la società granata aveva sospeso in via cautelare il giocatore 20enne, figlio del noto giornalista Mediaset, Paolo Bargiggia. Il giovane attaccante era arrivato a Pontedera nel luglio 2016 dalla Clodiense (Serie D), ma non aveva mai giocato in partite ufficiali nel corso della stagione

Questo il comunicato:

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“La Prima Sezione del Tribunale Nazionale Antidoping, nel procedimento disciplinare a carico del sig. Luca Bargiggia (tesserato FIGC), visti gli artt. 2.1 e 4.2.2  delle NSA, gli infligge la squalifica di 2 anni, a decorrere dal 9 maggio 2017 e con scadenza all'8 marzo 2019, dedotto il presofferto e condanna l'atleta alle spese del procedimento, quantificate forfettariamente in euro 378,00”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bimbo di 5 anni salvato dalle sofferenze di un tumore, i genitori: "Grazie"

  • Scuola, nuovo incontro per la ripartenza: si va verso il prolungamento della didattica a distanza

  • Coronavirus in Toscana, 5 nuovi casi: un decesso a Pisa

  • Consegna a domicilio di cocaina: in manette due fratelli pusher

  • Sangue nella movida pisana: ragazzo colpito al volto da una bottigliata

  • Coronavirus, sette nuovi casi: nessun positivo in più a Pisa

Torna su
PisaToday è in caricamento