Triestina-Pisa: le disposizioni per i tifosi nerazzurri per raggiungere lo stadio

Apertura cancelli alle ore 16.30 per il match chiave per il salto in serie B

In attesa di conoscere il numero dei biglietti che verranno messi a disposizione per la partita di ritorno tra Triestina e Pisa, gara valida per la finale dei play off di serie C e decisiva dunque per il salto di categoria dopo il pareggio all'Arena, dalla Questura di Trieste comunicano che i cancelli dello stadio 'Rocco' saranno aperti dalle ore 16.30 (il match è in programma alle 18.30).

Ecco inoltre le modalità per raggiungere lo stadio.

I tifosi del Pisa che raggiungeranno Trieste in autostrada, una volta superata la barriera del Lisert, dovranno proseguire lungo il raccordo autostradale in direzione Fernetti-Slovenia-Murgi e non dovranno utilizzare l'uscita Strada Costiera.
Superata la galleria di Cattinara, tutti i mezzi dovranno obbligatoriamente uscire all'uscita 6 della Grande viabilità triestina (Gvt) dove gli occupanti di pullman, pulmini e minivan saranno controllati nell'area ex Wartsila. I mezzi proseguiranno poi verso lo stadio e saranno parcheggiati in via Valmaura.
Per l'occasione via Valmaura sarà chiusa alla circolazione stradale (eccetto residenti) dall'intersezione con via Carpineto e fino alla rotatoria di via Palatucci-Ratto della Pilleria dalle ore 15 fino a cessate esigenze.
Anche le auto private dovranno obbligatoriamente uscire all'uscita 6 della Gvt dove saranno parcheggiate. I tifosi raggiungeranno lo stadio attraverso appositi bus navetta.
L'uscita per lo stadio per il traffico proveniente dal centro di Trieste sarà interdetta, mentre la stessa uscita per il traffico proveniente da Venezia sarà dedicata esclusivamente ai tifosi nerazzurri per raggiungere l'impianto sportivo, previo controllo presso l'area ex Wartsila.

Potrebbe interessarti

  • Estate in spiaggia ma occhio agli altri: ecco il bon ton del Codacons

I più letti della settimana

  • Incidente stradale a Peccioli: morta una donna

  • Maltempo: codice giallo per temporali nelle zone interne orientali della Toscana

  • Alcol e droga a 16 anni: ricoverata in gravi condizioni

  • Si sente male in agriturismo: morto

  • Due lievi scosse di terremoto a Castelnuovo Val di Cecina

  • Condizioni igieniche precarie e cibo senza tracciabilità: chiuso ristorante a Calambrone

Torna su
PisaToday è in caricamento