Tuttocuoio-Pontedera, le probabili formazioni | Il derby vale la salvezza

Granata e neroverdi si giocano punti importantissimi per evitare la retrocessione. Nel match di sabato sera Indiani ritrova Della Latta e Vettori, in dubbio Udoh

Un derby da vincere a tutti i costi. Il Pontedera per spiccare il volo verso la salvezza. Il Tuttocuoio per uscire dalla zona playout. Ci sono punti pesantissimi in palio nel nuovo scontro tra granata e neroverdi in programma sabato sera, 18 marzo, alle 20.45 al 'Mannucci'. Dopo un girone di andata da dimenticare la squadra di Indiani ha trovato equilibrio e nell'ultimo mese ha vinto tre partite su cinque, allontanando la zona retrocessione. Viceversa, il Tuttocuoio viene da tre sconfitte di fila e resta imbottigliato in zona playout. Per la squadra di Fiasconi è uno dei momenti peggiori della stagione e la bilancia pende a favore del Pontedera. Ma i granata (che hanno perso con i neroverdi sia all'andata che in Coppa Italia Lega Pro) sanno bene che nel derby non ci sono favoriti. Soprattutto in una stagione come questa, dove entrambe le squadre lottano per non retrocedere.   

15' DI RITARDO. Il fischio d'inizio era previsto per le 20.30, ma è slittato alle 20.45. La Lega Pro, in accordo con l'Associazione Italiana Calciatori, ha infatti deciso di far iniziare tutte le partite con 15' di ritardo, in segno di solidarietà per i giocatori colpiti da episodi di violenza nelle ultime settimane.

QUI TUTTOCUOIO. Tre rientri importanti per il tecnico Luca Fiasconi. Tiritiello torna dopo una giornata di squalifica, mentre Provenzano e Shekiladze hanno recuperato dai rispettivi infortuni. Probabilmente partiranno tutti e tre dall'inizio, in particolare l'attaccante georgiano, anche considerata la squalifica di Gelli dopo l'espulsione ricevuta contro la Cremonese. Nel 4-3-3 Tiritiello (autore del gol decisivo nella partita di andata) giocherà come terzino destro, con Bachini spostato al centro insieme a Falivena. Ballottaggio tra Serinelli e Provenzano a centrocampo, mentre davanti Merkaj e Shekiladze giocheranno a sostegno di Pinzauti.

QUI PONTEDERA. Anche Indiani può sorridere per i recuperi di Vettori e Della Latta dopo il turno di squalifica. Il capitano ha avuto la febbre in settimana, ma è recuperato, così come l'ex Grosseto, che si è allenato a parte per un problema muscolare. Il tecnico dovrebbe comunque schierarlo a centrocampo nel 3-5-2, puntando su Polvani, Risaliti e Vettori in difesa. In attacco favorita la coppia Kabashi-Santini, mentre la sorpresa potrebbe essere il rientro di Disanto, in miglioramento dopo la pubalgia che l'ha tenuto fermo quasi due mesi e di nuovo a disposizione. Recupera anche Daniel Gemignani, mentre Udoh è tra i convocati nonostante un problema muscolare.

LE PROBABILI FORMAZIONI

TUTTOCUOIO (4-3-3): Nocchi; Tiritiello, Bachini, Falivena, Lo Porto; Provenzano, Caciagli, Berardi; Merkaj, Pinzauti, Shekiladze. A disp.: Cappellini, Mulas, Borghini, Frare, Picascia, Zenuni, Masia, Serinelli, Siani, Pellini, Ferrari. All.: Luca Fiasconi

PONTEDERA (3-5-2): Lori; Polvani, Risaliti, Vettori; Corsinelli, Calcagni, Caponi, Della Latta, A.Gemignani; Kabashi, Santini. A disp.: Citti, Anedda, Bonaventura, Borri, Calò, Cavalli, Chella, Di Giovanni, Disanto, D.Gemignani, Massa, Udoh, Videtta. All.: Paolo Indiani

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Persona investita da un treno in zona Pontedera: traffico ferroviario sospeso

    • Cronaca

      Regata delle Antiche Repubbliche Marinare per il Capodanno: vince Pisa

    • Cronaca

      Automobilismo: all'ombra della Torre ecco la Dallara P217

    • Cronaca

      Apertura straordinaria delle Mura: oltre 14mila persone a passeggio

    I più letti della settimana

    • Hellas Verona-Pisa, le probabili formazioni: Manaj non convocato

    • Accordo Alberone-Pisa Ovest: si va verso una grande scuola calcio

    • Il Pisa torna a 'ringhiare': Tabanelli sigla il pareggio sul campo dell'Hellas Verona

    • Cremonese-Pontedera 1-1| I granata resistono e portano via un punto d'oro

    • Pisa 1909: per la salvezza serve un cambio di passo

    • Daspo, si sale a 49: "Sabato tutti all'Arena per caricare la squadra"

    Torna su
    PisaToday è in caricamento