'Pisa's Night Show': Fabbro suona l'inno al piano e viene premiato da giudici d'eccezione

Prosegue la serie di video social prodotti dal Pisa Sporting Club per strappare sorrisi ai tifosi. Stavolta è toccato a Michael Fabbro mostrare le sue doti da pianista: a giudicarlo De Vitis, Ingrosso e Minesso

Non c’è niente di meglio di una bella risata in questa emergenza così dura e piena di tensione. Il calcio giocato resta ancora un sogno lontano e ai tifosi nerazzurri non rimane che andare a cercare su internet video e fotografie delle partite più emozionanti giocate dalla propria squadra del cuore in tempi più o meno recenti. Anche la società di via Battisti però non intende lasciare soli i suoi sostenitori e per questo ha inaugurato una serie di video, pubblicati sui propri canali social, con l’intento di strappare un sorriso e qualche momento di leggerezza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’ultimo, in ordine di tempo, è il 'Pisa's Night Show', che ha per protagonista principale l’attaccante Michael Fabbro. Il numero 35 si è cimentato nella sua passione più grande, dopo il calcio naturalmente: il pianoforte. L’attaccante friulano, presentato da Samuele Birindelli, ha eseguito l’inno del Pisa: a giudicarlo, collegati dalle rispettive abitazioni, c’erano tre giudici d’eccezione. Gianmarco Ingrosso, Mattia Minesso e Alessandro De Vitis: i tre compagni di squadra hanno valutato il proverbiale 'X Factor' della punta al piano. Fabbro ha ricevuto gli apprezzamenti di Minesso e De Vitis, e la parziale e bonaria bocciatura di Ingrosso, calato alla perfezione nei panni del giudice 'cattivo'. Ma tutti, nessuno escluso, hanno concluso il video rivolgendo un caloroso saluto a tutti i tifosi pisani, "con l’augurio di rivederci il prima possibile all’Arena Garibaldi".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lutto nella sanità pisana e mondiale: è morto il professor Franco Mosca

  • Coronavirus: ricercatori Aoup svelano una possibile correlazione con l'infiammazione della tiroide

  • Coronavirus: stop alla distribuzione gratuita delle mascherine nelle farmacie

  • Pratale-Don Bosco: muore in casa a 37 anni

  • Coronavirus in Toscana: 10 nuovi casi e 5 decessi

  • Il Giugno Pisano si farà: "Eventi simbolici per dare continuità alla tradizione"

Torna su
PisaToday è in caricamento