martedì, 30 settembre 19℃

/~shared/avatars/12232738279105/avatar_1.img

massimiliano

  • Ferrera di Varese
Segui Contattami
massimiliano

massimiliano ha commentato:

" buongiorno vorei fare delle precisazioni in merito a quanto afferma il segretario del sappe innazitutto solidarieta' per il fatto accaduto al direttore e agenti ; ma il sig. capecce e' meglio che non straparla in quanto e' vero che ci sono detenuti pericolosi e affetti da patologie pschiatriche e quindi non dovrebbero stare in carcere ma bensi' in strutture idone che li possono curare ma e' inutile che lui chieda pene piu' severe ed esemplari i qunato negl' anni anche il corpo della polizia èpenitenziaria i suoi apparteneti ancora quando si chiamavano secondini di scorrettezze e porcate ne hanno fatte tanto vero che vi sono molte morti classificate " suicidi" ma in realta' non si e' mai capito come queste persone siano morte , piuttosto il sig. capecce chieda che i detenuti siano divisi per categorie e strutture che purtroppo non sono idone quindi e' vero che il condannato debba scontare la pena ma e' anche vero che le persone pagate per sorvegliare i detenuti facciano il loro dovere e sopratutto le loro rimostranze al ministero di grazia e giustizia e sopratutto chiedo e anche il sappe dovrebbe chiedere ma non lo fa' l' applicazione alla lettera del codice di procedura penitenziaria !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! "
in

Carcere Don Bosco: detenuto ferisce agenti con la lametta

il 15 agosto del 2012 1 commenti

massimiliano

massimiliano ha commentato:

" buongiorno vorei fare delle precisazioni in merito a quanto afferma il segretario del sappe innazitutto solidarieta' per il fatto accaduto al direttore e agenti ; ma il sig. capecce e' meglio che non straparla in quanto e' vero che ci sono detenuti pericolosi e affetti da patologie pschiatriche e quindi non dovrebbero stare in carcere ma bensi' in strutture idone che li possono curare ma e' inutile che lui chieda pene piu' severe ed esemplari i qunato negl' anni anche il corpo della polizia èpenitenziaria i suoi apparteneti ancora quando si chiamavano secondini di scorrettezze e porcate ne hanno fatte tanto vero che vi sono molte morti classificate " suicidi" ma in realta' non si e' mai capito come queste persone siano morte , piuttosto il sig. capecce chieda che i detenuti siano divisi per categorie e strutture che purtroppo non sono idone quindi e' vero che il condannato debba scontare la pena ma e' anche vero che le persone pagate per sorvegliare i detenuti facciano il loro dovere e sopratutto le loro rimostranze al ministero di grazia e giustizia e sopratutto chiedo e anche il sappe dovrebbe chiedere ma non lo fa' l' applicazione alla lettera del codice di procedura penitenziaria !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! "
in

Carcere Don Bosco: detenuto ferisce agenti con la lametta

il 15 agosto del 2012 1 commenti