rotate-mobile
Martedì, 9 Agosto 2022
Animali

Vita da cani(le): come scegliere il cane da adottare (Episodio 2)

Scegliere un cane è una decisione che deve essere fatta con il cuore, ma anche e soprattutto in modo razionale: l’educatrice cinofila Eleonora Bizzozero, ci aiuterà a capire qual è il cane adatto a noi

Accogliere un cane in casa, vuol dire accogliere nella propria vita un amico con cui condividere passioni e avventure. Proprio come succede nei rapporti tra gli uomini, questo legame deve basarsi su affinità caratteriali.

Spesso quando decidiamo di adottare un cane, diamo la priorità all’aspetto fisico, perché siamo convinti che sarà il pet ad adattarsi al nostro stile di vita. In realtà questo atteggiamento è sbagliato e ci porterà ad instaurare una relazione problematica.

Scegliere il cane che fa per noi non è difficile, l’importante è seguire alcune regole e farci aiutare dagli esperti come Eleonora Bizzozero. L’educatrice cinofila e docente della scuola ThinkDog anche questa volta ci regala i suoi preziosi consigli.

Da anni attiva nel mondo dei canili come volontaria, dopo averci accompagnato alla scoperta dei falsi miti sui canili, è pronta a mettere in campo tutta la sua esperienza e farci incontrare il cane che fa per noi.

Vita da cani(le): tutti i pregiudizi da sfatare (Episodio 1) 

Parte tutto dalla conoscenza

Per instaurare un qualsiasi rapporto la conoscenza svolge un ruolo fondamentale e questo vale anche quando decidiamo di adottare un cane. Come ci spiega Eleonora Bizzozero, conoscere il quattro zampe e organizzare degli incontri è importantissimo perché solo così possiamo capire se il nostro stile di vita si adatta al suo carattere. Se siamo persone attive abbiamo bisogno di un pet a cui piace seguirci, al contrario se siamo tranquilli il cane che fa per noi deve essere ugualmente tranquillo. Gli incontri, inoltre, rivestono un ruolo centrale per il cane stesso e per il suo benessere futuro, perché solo così è possibile capire se noi siamo adatti a lui e alle sue esigenze caratteriali.

Adottare un cane: non solo scelta di cuore, ma scelta responsabile

Decidere di adottare un cane vuol dire scegliere di trascorrere il resto della vita insieme a lui, per questo motivo bisogna agire in modo razionale. Spesso si entra in canile con l’idea che sarà il cane a scegliere noi, ma come ci spiega l’esperta non è sempre così. Magari la nostra attenzione viene attirata da un quattro zampe che poi scopriamo non essere adatto. Solo attraverso la conoscenza reciproca, la creazione di un rapporto e un atteggiamento responsabile possiamo capire se siamo fatti l’uno per l’altro.

Mettere al centro il benessere del cane

I volontari sono il principale punto di riferimento all’interno del canile perché si prendono cura dei cani e conoscono ognuno di loro in maniera approfondita. Esponendo a loro il contesto in cui viviamo e i nostri ritmi di vita, capiranno qual è il cane più adatto a noi ma soprattutto se siamo in grado di soddisfare le sue esigenze. Quando adottiamo un cane, quindi, dobbiamo tenere bene a mente le parole di Eleonora Bizzozero, secondo cui questa scelta non deve basarsi esclusivamente sull’aspetto fisico ma va fatta pensando prima di tutto al suo benessere.

Nel video potrete scoprire in modo approfondito tutti i consigli Eleonora Bizzozero, educatrice cinofila e docente della scuola ThinkDog.

Avete voglia di scoprire il mondo dei canili e sapere tutto sui loro ospiti? Continuate a seguire la nostra rubrica e i consigli dell’esperta.

Nelle puntate precedenti di Vita da cani(le)

Vita da cani(le): tutti i pregiudizi da sfatare (Episodio 1)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vita da cani(le): come scegliere il cane da adottare (Episodio 2)

PisaToday è in caricamento