rotate-mobile
Venerdì, 1 Dicembre 2023
Attualità San Miniato

La campagna della Protezione Civile 'Io non rischio' fa tappa a San Miniato

Con il Consorzio Basso Valdarno sarà affrontato il tema della sicurezza in caso di alluvione

Farà tappa anche a San Miniato 'Io non rischio', la campagna nazionale di comunicazione dedicata alle buone pratiche di protezione civile. Domani domenica 16 ottobre (dalle 9.30) nella frazione di Balconevisi, appuntamento con i tecnici del Consorzio di Bonifica 4 Basso Valdarno, il Comune di San Miniato e i volontari della Protezione Civile per parlare del rischio alluvione.

In particolare, il Consorzio di Bonifica 4 Basso Valdarno parlerà del contratto di fiume dell’Egola (ore 11.30), oggi incluso nel progetto 'Un patto per l’Arno', un processo partecipativo al quale prendono parte istituzioni, enti e cittadini con l’obbiettivo di fare passi avanti nella pianificazione del territorio e nella tutela dell’ambiente, anche in ottica di difesa dal rischio idraulico.

Avviato nel 2014 con l’intento di ridare vita al bacino fluviale, consentendone anche la fruizione turistica/ambientale, il Contratto di fiume assume un ruolo importante anche nella prevenzione dal rischio idrogeologico, configurandosi come un 'contenitore' all’interno del quale promuovere iniziative come l’adesione alla campagna 'Io non rischio', finalizzata a sensibilizzare ed educare i cittadini verso le procedure e i comportamenti corretti da tenere in caso di emergenza.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La campagna della Protezione Civile 'Io non rischio' fa tappa a San Miniato

PisaToday è in caricamento