rotate-mobile
Attualità

'Cattive compagnie', la band pisana debutta con il primo singolo

Luca Erriquenz, Andrea Samoni, Federico Casarosa e Francesco Griselli formano il gruppo che suona musica rock e pop

Bellissime e ostinate, come solo le 'Cattive compagnie' sanno esserlo. Cementate da quella voglia, quasi una necessità, di fare musica. Le 'Cattive compagnie' sono Luca Erriquenz, pianista rock, voce e frontman, Andrea Samoni (chitarra elettrica), Federico Casarosa (basso elettrico) e Francesco Griselli (batteria). Quattro esperienze e personalità diverse che si sono unite per un progetto in grado di mescolare rock e pop. Quasi l'inno di una generazione, quella dei 40enni che suonano. E non potrebbero fare altrimenti.

'Cattive Compagnie' anche il titolo del primo inedito, un mix di rock and roll e blues rock, in uscita oggi, venerdì 11 giugno, che anticipa di qualche giorno il cd contenente 10 brani, scritti da Luca Erriquenz (Cattive compagnie, Di padre in figlia, Al di là di ogni sparo, Isabell, E così vai via, Mantide religiosa, In nomen familia, Suora insicura, Inutili congetture, Io ti amo). Il video, con la regia di Simone Giusti, visibile da oggi sul canale Youtube di Cattive Compagnie a questo link, 'racconta' bene l'inossidabile anima della band: "Dicono sempre 'devi fare', questo è bene, questo è male. Lo sai è meglio il dottore e l'avvocato, il musicista dai, proprio no...".

Spiega Luca Erriquenz: "Quante volte, nella vita, ho sentito ripetermi queste parole, e come me i musicisti che mi affiancano nella band come anche tutti i colleghi che hanno deciso di intraprendere un percorso artistico e quindi meno 'pratico e sicuro'. Ognuno di noi si è sentito dire 'fai famiglia, compra casa', 'studia per diventare avvocato o dottore', 'lascia perdere le strane compagnie'. Ogni cosa al tempo giusto e nella maniera che la società con i suoi cliché morali vorrebbero imporre. Ma noi non siamo così. Noi che, anche con un bel po' di rabbia sotto, abbiamo deciso di andare avanti senza ascoltare consigli e rimproveri. Andare avanti inseguendo comunque la nostra passione, la musica". Girato a Pisa, città d'origine della band, il video vede i quattro musicisti dentro un'aula di tribunale, schiacciati dagli sguardi giudicanti, in attesa di un verdetto dopo il quale la fuga non può che essere verso la sala prove

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

'Cattive compagnie', la band pisana debutta con il primo singolo

PisaToday è in caricamento