Fase 2, le regole per andare dal dentista

Arrivano le nuove linee guida anche per i professionisti dell'odontoiatria: cosa cambia per clienti e lavoratori

Fase 2, le regole per andare dal dentista: dalla sala d'attesa alle mascherine

Dopo le regole per ristoranti, bar, parrucchieri e spiagge, sono arrivate anche le indicazioni operative per i professioni dell'odontoiatria, da seguire per operare in questo step della fase 2 dell'emergenza Coronavirus. Come riporta Today.it, adesso sono operativi gli aggiornamenti sottoposti all'Inail dal professor Enrico Gherlone durante il tavolo tecnico: per andare dal dentista ci vorrà sempre l'appuntamento e sarà necessario rispondere ad un triage a distanza. Vediamo nel dettaglio quali sono queste misure.

Fase 2, le regole per andare dal dentista 

Il documento disponibile al seguente link stabilisce le nuove regole, sia per i pazienti che per i lavoratori. Andiamo per gradi: i primi potranno accedere soltanto dopo aver preso appuntamento, e potranno andare da soli o con massimo un accompagnatore. Inoltre, sarà richiesto loro di lavarsi le mani e di applicare gel igienizzanti. Il dentista e i suoi collaboratori dovranno invece indossare diversi dispositivi di protezione, dai guanti alle mascherine.

A cambiare radicalmente sarà la sala d'attesa: i clienti dovranno indossare le mascherine e le poltrone dovranno essere posizionate distanti di almeno un metro. Spariranno inoltre le riviste e i giornali che solitamente venivano consultate mentre si aspettava il proprio turno. Le sale operative saranno predisposte secondo apposite procedure, fra i vari appuntamenti si procederà con la sanificazione delle superfici, l'aerazione del locale, la sostituzione delle pellicole di protezione monouso e la sterilizzazione degli strumenti.

Potrebbe interessarti: https://www.today.it/speciale/post-coronavirus/economia/dentista-regole-fase-2.html

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus in Toscana: quasi 1900 nuovi casi e 44 decessi

  • Toscana zona rossa, la denuncia di Confesercenti: "Concorrenza sleale della grande distribuzione"

  • Coronavirus, il governatore Giani: "Nei prossimi giorni chiederemo di tornare in zona arancione"

  • Coronavirus in Toscana: 2.200 casi, 48 decessi

  • Lutto nel commercio pisano: addio a Roberto Salvini, titolare del bar alle Piagge

  • Coronavirus in Toscana, oltre 1900 i nuovi contagi: calano i ricoveri

Torna su
PisaToday è in caricamento