Meritocrazia Italia Toscana

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PisaToday

Mi chiamo Andrea Mancini, nato nel 1988 a Pisa, città in cui vivo attualmente. In passato mi sono occupato di volontariato in modo pro-attivo tramite un’associazione di protezione civile prestando assistenza a eventi di carattere Nazionale che hanno colpito il paese negli ultimi anni, tra cui l’esondazione del fiume Serchio nel 2006 e quella del fiume Magra nel 2011. Da tre anni svolgo la professione di docente presso un istituto superiore, e collaboro con un’associazione presso una ludoteca presente sul territorio. Da tempo mi occupo di educazione e inclusione, infatti ritengo che rendere questi valori, insieme a merito, competenza e impegno, alla base di ogni comunicazione e confronto rappresenti un tassello fondamentale per creare una società civile. Attualmente ricopro il ruolo di Consigliere della Regione Toscana di Meritocrazia Italia; un’associazione di carattere socio culturale con l’obiettivo di migliorare il presente e costruire un futuro sostenibile in un’ottica solidale e altruista. Meritocrazia Italia rappresenta una visione della società in cui i diritti si coniugano con la responsabilità per il bene comune e dove l’identità dell’individuo e il patrimonio culturale rappresentano un fulcro centrale, su cui impostare correttamente percorsi di costruzione e crescita dell’identità collettiva. Il voler esser parte di un progetto che va oltre il singolo offre una concreta possibilità a chiunque abbia voglia di mettersi in gioco di ridare voce all’Italia che merita attraverso un dialogo propositivo e costruttivo in grado di fornire soluzioni e far nascere iniziative volte alla crescita del paese. Meritocrazia Italia vuole mettere a disposizione una voce attraverso la quale le esigenze sociali si tramutino in proposte di legge, per promuovere il senso di una cittadinanza responsabile, a tutela delle fasce più deboli, attraverso un lavoro di squadra realizzato tra persone umili, garbate e positive, perché la libertà di ogni individuo sarà tanto più effettiva quanto più i diritti di tutti saranno garantiti. Grazie alla positività e propositività che ci caratterizzano siamo riusciti, in due anni, ad essere presenti su tutto il territorio Nazionale e a presentare testi e articoli di rilevanza sia locale che nazionale visionabili sulla piattaforma online www.meritocrazia.eu. Sono state depositate diverse proposte di legge e abbiamo partecipato a tavoli tecnici del governo. L’auspicio a livello regionale è quello di poter fungere da collegamento tra le istanze dei cittadini e le istituzioni presenti sul territorio, diventando un punto di riferimento per tutti coloro i quali abbiano voglia di esprimersi e di vivere attivamente la “cosa pubblica”.

Torna su
PisaToday è in caricamento