rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Attualità

Torna il calendario di San Ranieri: un regalo che accompagna ogni giorno del 2022

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PisaToday

Continua la bella tradizione del calendario della Compagnia di San Ranieri, in uscita e in distribuzione gratuita nelle edicole di Pisa e circondario venerdì prossimo 31 dicembre, giusto in tempo per iniziare il nuovo anno. Quest’anno il calendario è dedicato alle vetrate medievali della Cattedrale, a quelle poche sopraggiunte a noi dopo il tremendo incendio del 1595, “in grado tuttavia di consentire agli studiosi di cogliere il ruolo primario svolto da Pisa nell’arte vetraria in quel periodo”scrivono le studiose Maria Luisa Ceccarelli e Gabriella Garzella. “Quelle scampate all’incendio narrano alcune storie dell’Antico Testamento: ideate a istruire ed educare il popolo di Dio che all’epoca non sapeva leggere, ancora oggi trasmettono il messaggio della grandezza del progetto salvifico di Dio per l’Umanità” afferma Monsignor Giuliano Catarsi, Correttore della Compagnia di San Ranieri. Le immagini, realizzate dal fotografo Nicola Gronchi, sono pubblicate per gentile concessione dell’Opera della Primaziale Pisana su progetto grafico di Andrea Lombardi e con i testi e le spiegazioni delle professoresse Gabriella Garzella e Maria Luisa Ceccarelli Lemut. Il calendario è lo strumento per ammirare da vicino le bellissime immagini, al visitatore distratto altrimenti non inteleggibili. Realizzato in 5000 copie, il caledario sarà distribuito gratuitamente nelle edicole di Pisa e circordario il giorno di San Silvestro, grazie alla disponibilità degli edicolanti che lo consegneranno ai loro clienti fino a esaurimento. Sarà inoltre distribuito in abbinamento con il primo numero di gennaio di “Toscana Oggi – Vita Nora”, il settimanale diocesano, e al termine della Messa di Ringraziamento che sarà celebrata in Cattedrale dall’Arcivescovo il pomeriggio del 31 dicembre. E proprio all’Arcivescovo è stato consegnata questa mattina la copia n° 1 del calendario, da lui vivamente apprezzata. Alla consegna, da parte della Deputazione della Compagnia guidata del Priore Riccardo Buscemi, era presente anche il Sindaco Michele Conti, in virtù del contributo comunale concesso alla Compagnia che aveva partecipato nelle settimane scorse al bando riservato alle associazioni cittadine. “Si tratta di vetrate che meritano di essere guardate con attenzione” scrive Mons. Giovanni Paolo Benotto nel suo salute pubblicato sul calendario ”e che attraverso i loro colori ci rimandano ad un “oltre”, a quella Parola di Dio che la Bibbia ci trasmette e che ha il suo punto focale nello splendido ambone di Giovanni Pisano da cui, anche oggi, nelle liturgie più solenni, viene proclamato il vangelo. La luce che dà vita agli antichi vetri colorati è sempre un segno di quella luce interiore di cui abbiamo bisogno soprattutto in questo tempo in cui sempre più evidente appare la inconsistenza della nostra presunzione di potere tutto senza bisogno della luce che viene dall’Alto”. “Il Calendario di San Ranieri è ormai una consuetudine per i devoti di San Ranieri e gli appassionati delle tradizioni pisane” commenta il Priore Riccardo Buscemi “Le vetrate superstiti sono sufficienti per farci comprendere l’unicità della nostra chiesa madre, ricca di capolavori di ogni epoca - dipinti, sculture, mosaici, paramenti, arredi e appunto vetrate - stupendamente miscelate tra di loro. Grazie a chi continua a sostenerci, anche quest’anno San Ranieri entra nelle nostre case per proteggerci, farsi conoscere e fare conoscere le cose di Dio.” Il calendario esce grazie ai numerosi sponsor che hanno voluto sostenere l’iniziativa della Compagnia (giunta alla sua 10ª edizione!), nonostante le ristrettezze della pandemia: Opera della Primaziale Pisana, Comune di Pisa, Fondazione Pisa, Corpo Guardie di Città, Confedilizia Pisa, Devitalia Telecomunicazioni, Rotary E-Club Distretto 2071, San Ranieri Hotel, Manetti Costruzioni, Associazione Culturale Il Mosaico e gli edicolanti di Pisa e circordario. Pisa, 29 Dicembre 2021, San Davide re

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torna il calendario di San Ranieri: un regalo che accompagna ogni giorno del 2022

PisaToday è in caricamento