rotate-mobile
Attualità

La Fisar delegazione storica di Pisa ricomincia le attività in presenza

La situazione pandemica migliora e anche noi torniamo con le nostre iniziative. Tra laboratori, eventi e corsi di nuovo in presenza per un'esperienza associativa, oltre che culturale e formativa, non ci sarà tempo per annoiarsi!!!

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PisaToday

Finalmente la luce in fondo al tunnel è ben visibile e, con tutti gli scongiuri del caso, si va verso l'estate con la promessa di riprendere pian piano quelle attività che ci sono state giocoforza precluse. Tra queste, le occasioni per approfondire le nostre passioni e fare crescere le nostre conoscenze professionali. E qui possiamo fare qualcosa anche noi con le nostre proposte mirate a conoscere e promuovere il buon bere. Dopo un lungo periodo che ci ha costretti ad attività ridotte con corsi online e occasioni sporadiche di incontro, finalmente possiamo ricominciare in grande e organizzare un calendario ricco di occasioni interessanti. Proprio il prossimo lunedì partiamo con un minicorso: in sole 5 lezioni si possono apprendere i rudimenti sulla vinificazione, per conoscere meglio il vino, e la tecnica di degustazione corretta, per apprezzarne le caratteristiche organicolettiche. E chi partecipa avrà uno sconto se decide di iscriversi al prossimo corso di primo livello!!! Tutti i particolari sono a questo link: https://www.fisarpisa.it/2021/05/23/minicorso-i-cinque-sensi/ Ma giugno non significa solo corsi e infatti sabato 12 e domenica 13 presso la nostra sede a Pisa in via Carlo Cattaneo 97 avrà luogo la degustazione di una delle eccellenze piemontesi degli ultimi anni: il Timorasso. Con la guida di uno dei massimi esperti di vini del Piemonte, il sommelier FISAR Augusto Gentilli, e con la partecipazione diretta del Consorzio per la Tutela dei Vini Tortonesi potremo degustare 3 etichette, ognuna in 2 annate diverse per un totale di 6 assaggi così da toccare con mano come tale vitigno si trasformi nel tempo. Il Laboratorio "L'evoluzione del Timorasso" è meglio dettagliato qui: https://www.fisarpisa.it/evento/laboratorio-levoluzione-del-timorasso/ Non solo, ma a giugno saremo impegnati anche al Pisa Scotto Festival e più esattamente nelle serate dei sabato 19 e 26. Sarà possibile assaggiare 6 vini prodotti dalle aziende delle nostre colline. Nella prima serata la faranno da padroni i vini a base di Sangiovese in purezza; nella seconda la parte del leone spetta ai vini ottenuti da monovitigno internazionale. La selezione delle aziende e dei vini è stata fatta grazie al lavoro svolto per la redazione della guida de "I Pisani più Schietti", manifestazione/evento promosso da più di 20 anni dalla FISAR Delegazione Storica di Pisa di cui presto avverrà la pubblicazione online nell'ultima edizione. Il programma della manifestazione è consultabile qui: https://www.comune.pisa.it/it/default/31310/eventi-home/Pisa-Scotto-Festival.html E non finisce mica qui... Già nella prima metà di settembre organizzeremo un altro laboratorio, i cui particolari teniamo ancora segreti per non rovinare la sorpresa, come antipasto per la ripresa dei corsi. Finalmente riapriremo le porte della nostra sede per tutti coloro che vogliono completare il percorso per diventare Sommelier e coloro che vorranno iniziarlo con il primo livello (rinnoviamo il fatto che chi partecipa al prossimo minicorso potrà accedervi con uno sconto). Per qualsiasi informazione su quanto abbiamo indicato qui, su cosa facciamo in generale, su come iscriversi alla nostra mailing list e qualsiasi altra cosa vogliate dirci è possibile contattarci ai seguenti riferimenti: - sito web: https://fisarpisa.it - email: info@fisarpisa.it - telefono o whatsapp: 379 1193441

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Fisar delegazione storica di Pisa ricomincia le attività in presenza

PisaToday è in caricamento