rotate-mobile
Sabato, 4 Dicembre 2021
Attualità Vecchiano

Vecchiano: il programma della festa del 4 novembre, spostata al 7

Il Comune assicura il pieno rispetto delle norme anti-Covid19

Il Comune di Vecchiano, con la collaborazione della Filarmonica Senofonte Prato, celebra la commemorazione del 4 novembre, posticipandola a domenica 7, in modo da dare la possibilità a tutti coloro che lo desiderano di poter prendere parte all'evento. "Come da tradizione, commemoriamo l’anniversario della fine del primo conflitto mondiale e celebriamo la giornata dedicata all’Unità d’Italia e alle Forze Armate", afferma il sindaco Massimiliano Angori. "Istituita nel 1919, la celebrazione del 4 novembre è una festa nazionale che ha attraversato decenni di storia italiana: dall'età liberale, al fascismo, all'Italia repubblicana", aggiunge il primo cittadino.

Il Comune di Vecchiano ricorderà, insieme all’associazione locale combattenti e reduci, tutti coloro che hanno perso la vita nelle guerre a difesa della patria e della libertà. La cerimonia pubblica si svolgerà con una funzione civile e una religiosa domenica 7 novembre alle 12 presso il Monumento ai Caduti a lato del palazzo comunale, nel pieno rispetto delle norme anticontagio da Covid19. 

Oltre ai saluti istituzionali a cura del sindaco Massimiliano Angori, l’evento prevede anche intervento e benedizione a cura del parroco di Vecchiano Don Renato Melani. A seguire saranno consegnati anche degli attestati di riconoscimento per l’attività svolta ad alcuni rappresentanti dell’Associazione Nazionale Reduci e Combattenti.  "Nelle date del primo novembre, inoltre, in occasione delle ricorrenze in onore dei defunti, saranno depositati delle corone di alloro e vasi con fiori ornamentali presso i cimiteri ed i cippi presenti sul territorio comunale. Ed anche in quella del 7 novembre, saranno depositate delle corone di alloro presso il monumento ai caduti", conclude il primo cittadino. Il programma dettagliato della manifestazione sarà a breve disponibile sul sito www.comune.vecchiano.pi.it

Nei giorni del Primo e 2 novembre in occasione delle ricorrenze in memoria dei defunti, saranno in vigore delle modifiche alla circolazione stradale nelle frazioni di Vecchiano, Migliarino, Nodica e Filettole. L'ordinanza che disciplina le modifiche è la n. 128 del 25 ottobre 2021, disponibile sull'albo pretorio sempre sul sito www.comune.vecchiano.pi.it.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vecchiano: il programma della festa del 4 novembre, spostata al 7

PisaToday è in caricamento