Cocomero: tutti i benefici del frutto più mangiato dell'estate

Rinfresca e disseta, contrastando anche la stanchezza: l'anguria ha queste e molte altre proprietà, adattandosi a qualsiasi tipo di dieta

E' in assoluto il frutto dell'estate l'anguria, simbolo della stagione più attesa dell'anno per le sue proprietà dissetanti e rinfrescanti che, insieme al tipico sapore zuccherino e all'odore delizioso, è tra i cibi prediletti di chi voglia mettere qualcosa sullo stomaco senza accusare alcuna pesantezza.

Le virtù dell'anguria sono moltissime: contiene una grande percentuale d'acqua, ma poche calorie, è ricco di zuccheri semplici e di sali minerali come magnesio, potassio e fosforo che aiutano combattere afa e spossatezza e i seguenti effetti spiegano bene perché conviene non farsela mai mancare in frigorifero. 

- Effetto drenante. Il licopene, il betacarotene e la vitamina A contenuta nella polpa rossastra contribuiscono a disintossicare l'organismo eliminando l'accumulo di tossine. Grazie al basso contenuto calorico (solo 30 Kcal per 100 grammi), costituisce la base per una merenda ipocalorica

- Anti-celluliteComposta per il 92% di acqua e per l'8% di zuccheri, contrasta cellulite e pelle a buccia d'arancia attraverso il microcircolo e la pulizia dei reni. 

- Bellezza delle gambe. Un centrifugato a base di anguria e cetriolo aiuta ad eliminare la sensazione di pesantezza e gonfiore alle gambe.  

- Contrasta la stanchezza. Piena com'è di vitamine del gruppo B, l'anguria aiuta il corretto apporto di magnesio e potassio, fondamentali per avere più energia e combattere la tipica spossatezza dei giorni di afa. Dai dati di una ricerca condotta presso l'Università del Kentucky è emerso che consumare anguria può diminuire anche l'accumulo di grassi nelle arterie, con conseguenze positive per le malattie cardiache. 

- Contribuisce un senso di sazietà. Grazie all'effetto diuretico, aumenta il senso di leggerezza e la sensazione di sazietà con un effetto positivo per l'organismo che per un po' di tempo non avverte il senso di fame pur restando ben nutrito. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vaccino anti-Covid, riaperte le agende per la prenotazione degli over 70

  • Coronavirus, cosa riapre dal 26 aprile: Toscana arancione la prossima settimana

  • La Toscana spera nella zona gialla dal 26 aprile

  • Coronavirus, Giani: "I nuovi casi in Toscana sono 1.206"

  • Incidente stradale lungo viale D'Annunzio: muore 48enne

  • False trasferte per gonfiare la busta paga: arrestato funzionario pubblico a Pisa

Torna su
PisaToday è in caricamento