Grigliata: i consigli per non sbagliare

A primavera e in estate si rinnova la tradizione di riunirsi intorno ad una brace per trascorrere in compagnia il pranzo o la cena. Ecco i nostri consigli per non sbagliare proprio niente

E' arrivata la stagione calda ed è subito grill. Gli ingredienti ci sono tutti: carne o pesce, tante verdure, un sole che splende, gli amici, magari una birretta fredda al punto giusto. La classica grigliata all'aperto è uno dei momenti conviviali più amati, un rito che si celebra in vacanza oppure nei weekend estivi. Ecco come evitare una serie di errori che rovinerebbero l'atmosfera.

1. Preparare e cucinare senza fretta

Tirate sempre la carne fuori dal frigorifero in anticipo perché carne fredda su braci ardenti subirà un'escursione termica molto forte, con un calo repentino della temperatura e la perdita dei succhi della carne. Sgrassate le carni ma senza esagerare: il grasso rimasto si scioglierà in cottura dando morbidezza e sapore alle fibre della carne. Troppo grasso colerebbe sulle braci e si infiammerebbe pericolosamente. Ricordate di bucherellare con la forchetta würstel e salsicce se li cuocete interi: perderanno un eventuale eccesso di grasso. Nel caso di carni magre in partenza, preparate un rametto di rosmarino da intingere nell'olio (o nella marinata tenuta da parte) per spennellarle in cottura. Se preparate degli spiedini, ricordate di fare in modo che gli ingredienti (carni, verdure, etc.) siano delle stesse dimensioni, per garantire una cottura uniforme.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cosa fare a Pisa nel weekend: gli eventi del 9 e 10 novembre

  • Via Caruso: incendio nella facoltà d'Ingegneria

  • Forti temporali in arrivo: allerta meteo arancione

  • Corso Italia: inaugurato il nuovo negozio Dan John

  • Al Cep l'ultimo saluto alla giovane morta al rave party

  • I consigli per pulire i termosifoni e farli funzionare meglio

Torna su
PisaToday è in caricamento