Le proprietà e i benefici della pianta dei poeti: l'alloro

Le foglie di questa pianta tipica del Mediterraneo sono ricche di proprietà e di utilizzi

Si usa in cucina per insaporire le carni ma possiede anche notevoli proprietà salutari: stiamo parlando dell’alloro, una pianta della famiglia Lauraceae diffusa nel Mediterraneo. Infatti Greci e Romani consideravano questa pianta sacra ad Apollo, padre di Esculapio, dio della medicina, e ne usavano le fronde per incoronare poeti e condottieri, simbolo di sapienza e gloria. Anche oggi gli studenti che conseguono la laurea, vengono coronati di alloro sulla fronte, come poeti e condottieri.

Le proprietà benefiche

Le foglie di alloro contengono numerosi principi attivi:

  • eugenolo e il limonene dalle proprietà antisettiche, antiossidanti e digestive

  • sali minerali: potassio, rame, calcio, manganese, ferro, selenio, zinco e magnesio

  • vitamine: acido folico, provitamina A benefica per la salute di occhi, pelle e mucose e vitamine del gruppo B, utili per il sistema nervoso, la pelle e il metabolismo.

  • vitamina C, potente antiossidante, antinfiammatorio e disinfettante naturale, capace di stimolare il sistema immunitario e contrastare le infiammazioni e le degenerazioni cellulari

  • proprietà espettorante e diaforetica, utile per febbre,stati influenzali e congestione delle vie respiratorie. Stimola la sudorazione e favorire l'espulsione del catarro bronchiale.

Inoltre bruciando una foglia di alloro in casa si possono avere numerosi benefici

  • Aiuta la respirazione. Un infuso di foglie di alloro aiuta a rimuovere il muco e il catarro nelle vie respiratorie. 
  • Allevia le infiammazioni e rafforza il sistema immunitario grazie alla presenza dell'eugenolo.che ha anche proprietà antiossidanti.
  • Aiuta a prevenire il diabete. Il consumo di 1-3 grammi di alloro al giorno aiuta a regolare i livelli di zuccheri nel sangue. Le sue proprietà antiossidanti e antinfiammatorie aiutano a prevenire il diabete di tipo 2.
  • Prontezza mentale. Le foglie di alloro se bruciate hanno sì un effetto calmante ma, sono un rimedio contro la spossatezza perchè contengono cineolo ed elemicina.
  • Contro l’ansia. I composti chimici presenti nelle sue foglie, se inalati, calmano il corpo e la mente. Il linalolo, in esse contenuto riduce ansia e stress.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cosa fare a Pisa nel weekend: gli eventi del 9 e 10 novembre

  • Forti temporali in arrivo: allerta meteo arancione

  • Corso Italia: inaugurato il nuovo negozio Dan John

  • Pisamo assume due persone a tempo indeterminato: i dettagli della selezione

  • Sai quanti punti hai sulla patente? Le istruzioni per verificare il saldo

  • Al Cep l'ultimo saluto alla giovane morta al rave party

Torna su
PisaToday è in caricamento