Il nuovo trend dell'alimentazione è la dieta sostenibile

Alimentazione e sostenibilità sono due temi che vanno sempre più di pari passo: molti consumatori ormai tendono a seguire diete che rispettino questi concetti

Alimentazione e sostenibilità sono ormai due temi che vanno di pari passo: il termine sostenibilità è infatti la moda del momento in tema di alimentazione, forse perché siamo più attenti all'ambiente in cui viviamo ma anche alla nostra salute. Il consumatore risulta essere sempre più attento alle tematiche della sostenibilità e chiede alle imprese del settore alimentare una maggiore responsabilità nei confronti della tutela dell’ambiente e della qualità dei prodotti. Un consumatore non più inconsapevole e ignaro, bensì più autonomo e critico su ciò che acquista e consuma.

Consumatori responsabili

Le motivazioni che spingono noi consumatori ad avere un atteggiamento responsabile sono davvero molteplici: l’impatto ambientale dei prodotti alimentari è sicuramente un fattore decisivo e, nello specifico, elementi quali, ad esempio, l’inquinamento derivante dagli impianti di produzione, la quantità dell’energia utilizzata nella produzione, la preferenza di materiali riciclati o che impiegano risorse rinnovabili amplificano questo tipo di attenzione. Inoltre, i consumatori vogliono essere resi sempre più partecipi del processo con cui si crea il prodotto alimentare e non più semplicemente spettatori passivi.

Naturalità dei prodotti

Oggi per soddisfare la domanda dei consumatori la parola d'ordine è genuinità. La richiesta di genuinità è infatti ampia e con il passare del tempo si riscontra una tendenza sempre più persistente a riscoprire la natura e i prodotti naturali. La tendenza alla naturalità è da tradurre nell’accezione di semplicità, da intendersi come riduzione al minimo degli interventi e delle manipolazioni nelle varie fasi della filiera agricola, ovvero come un uso non eccessivamente invasivo della tecnologia e un’attenzione prestata alla sostenibilità dei modelli agricoli. Per molti, la nozione di naturalità coincide più realisticamente con la scelta del cibo biologico, prodotto dall’agricoltura biologica, ossia da un modello agricolo che sfrutta la naturale fertilità del suolo e favorisce interventi esterni limitati. L’agricoltura biologica, infatti, promuove la biodiversità ambientale, riduce al minimo l’utilizzo di prodotti di sintesi nelle varie fasi della produzione, trasformazione e stoccaggio, ed esclude l’impiego di organismi geneticamente modificati.

Alimentazione e salute

Ma il trend delle diete e più in genere dell'alimentazione sostenibile riguarda anche la preoccupazione per la salute in campo alimentare. Essendo ormai ampiamente riconosciuto come sia possibile ridurre il rischio di malattie e conservare la salute adottando una dieta e uno stile di vita corretti, il concetto di alimentazione oggi non appare legato esclusivamente a quello di nutrimento, ma in modo più ampio al miglioramento del complessivo benessere delle persone.

Recentemente l’interesse per la promozione e la salvaguardia della salute ha raggiunto un grado maggiore di attenzione a livello scientifico e istituzionale: l’aumento dell’aspettativa di vita e il conseguente aumento del numero di anziani e dei costi sanitari connessi hanno, infatti, spinto governi, ricercatori, professionisti del settore sanitario e dell’industria alimentare a cercare un modo per gestire efficacemente i cambiamenti legati all’evoluzione demografica. A questo si è aggiunta l’esplosione delle patologie riconducibili alla crescente incidenza del sovrappeso, dell’obesità e dei disturbi metabolici.

Insomma, l’attenzione dei consumatori è sempre più rivolta verso uno stile di vita sano, fatto di scelte alimentari salutari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni comunali a Cascina: è ballottaggio tra Betti e Cosentini

  • Elezioni regionali Toscana 2020, le proiezioni: Giani in vantaggio

  • Incidente stradale davanti allo stadio a Pontedera: muore 30enne

  • Elezioni Regionali, Ceccardi sconfitta anche nella sua Cascina

  • Covid a scuola: due classi di licei pisani in quarantena

  • Covid a scuola: classi in quarantena nel pisano

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PisaToday è in caricamento