Alimentazione

Succo di pomodoro, benefici e controindicazioni

Questa bevanda ha un basso valore calorico ed è un eccellente diuretico

Il succo di pomodoro è una bevanda amatissima e ricca di proprietà benefiche per il nostro organismo, tanto da essere raccomandata spesso nei trattamenti dimagranti in quanto ha la capacità di agire come un agente drenante, ha un basso valore calorico ed è un eccellente diuretico, oltre ad attivare il metabolismo per aiutare a bruciare i grassi. Vediamone tutti i suoi benefici e le principali controindicazioni.

Benefici

  • Il succo di pomodoro  è una fonte di antiossidanti, poichè ricco di licopene, un pigmento vegetale di carotenoidi che è stato associato a notevoli benefici per la salute. Il licopene protegge le cellule dai danni dei radicali liberi, riducendo i processi ossidativi nelle cellule. Molti studi hanno dimostrato che bere succo di pomodoro ricco di licopene ha effetti benefici sulla salute.
  • Il pomodoro contiene fibre alimentari essenziali per la lotta contro la stitichezza. Includere un succo di pomodoro a colazione ad esempio, è un ottimo modo per combattere la stipsi. Il pomodoro infatti è ricco di fibre e agisce come un blando lassativo che, consumato quotidianamente, aiuta a risolvere questo problema così frequente.
  • Il pomodoro è un grande alleato della salute del cuore. Contenendo un'ingente quantità di beta-carotene, aiuta a ridurre i fattori di rischio per queste malattie, come l'ipertensione e il colesterolo o l'accumulo di grasso nelle arterie (aterosclerosi).
  • Il succo di pomodoro aiuta a rafforzare il sistema immunitario favorendo il prevenire di infezioni, influenza, raffreddori, ecc. Il pomodoro infatti è ricco di vitamine C, A, B, D e K, oltre che di antiossidanti, e inoltre contiene potassio, calcio, fosforo e ferro.

Controindicazioni

Il grande problema del pomodoro risiede nella sua acidità, che può causare disagio al sistema digestivo: il pomodoro è uno degli alimenti ad essere sconsigliati quando si soffre di afte in bocca, proprio a causa della sua acidità e lo stesso vale per altre patologie che riguardano il tratto digestivo (reflusso esofageo, acidità di stomaco, ulcere gastriche etc.). Infine, a chi è sconsigliata l'assunzione di forti dosi di potassio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Succo di pomodoro, benefici e controindicazioni
PisaToday è in caricamento