Le migliori app per monitorare ciclo e fertilità: 3 consigli

Sono strumenti molto efficaci per tenere sotto controllo il ciclo e individuare il migliore momento per il concepimento: le 3 migliori app per Android e iOS

Al giorno d'oggi ogni smartphone può avere già installate alcune app per monitorare il nostro stato di salute, analisi del sonno e molto altro ancora. Soprattutto per le donne alcune app rappresentano dei veri e propri alleati per migliorare la propria vita. E' possibile monitorare il ciclo mestruale, l’ovulazione, i giorni fertili e tanto altro ancora. Dei veri e propri diari dei più comuni disturbi femminili, raccolgono dati e aspetti collegati al ciclo mestruale, tra cui le emozioni, i dolori, il peso, il sonno, il livello di energia e le voglie improvvise di cibo. Ricordano quando prendere la pillola o di acquistare gli assorbenti, registrano i rapporti sessuali, risultati delle analisi del sangue e addirittura la temperatura basale. Che tu sia alla ricerca di una gravidanza o che, al contrario stia cercando di evitarla, monitorare il ciclo è importante per conoscere il tuo corpo.
Scopriamo allora le tre applicazioni migliori disponibili per smartphones Apple e Android.

1. Flo – monitora il tuo ciclo

Flo è un sistema di monitoraggio del ciclo mestruale e dell'ovulazione, dotato di un calendario giornaliero, un tracker dello stile di vita e dell’attività fisica e un tracker per il calcolo delle settimane di gravidanza. 
L’applicazione è davvero molto completa, ti permette di inserire note su umore, sintomi premestruali, sesso e altre informazioni sulla salute e fornisce previsioni intelligenti e promemoria sul ciclo imminente, sui giorni di fertilità e di ovulazione, e uno storico dei cicli mestruali. Flo ti aiuta anche a capire qual è il momento migliore per concepire e, quando si rimane incinte, si può optare per la modalità gravidanza, in cui vengono segnalate le settimane di crescita del feto, il calcolo della data presunta del parto, e vengono inviati alcuni articoli interessanti sul proprio stato.
È inoltre molto utile per chi ha un ciclo mestruale irregolare, permettono di tenerne traccia, tenendolo sotto controllo e riferendo al medico la frequenza e le irregolarità. Flo funziona sui dispositivi Android e iOS.

2. My Fertility – in cerca di una gravidanza

Questa è un'app targata Obscience e realizzata con la collaborazione dell'Ostetrico Ginecologo Giovanni Alaimo, esperto in infertilità, dedicata alle donne che cercano una gravidanza. Permette di monitorare il ciclo e il periodo più fertile per la donna consentendo di “programmare” gli incontri con il partner e aumentare le probabilità di concepimento. All’interno dell’app si possono poi inserire i risultati degli esami del liquido seminale e inserire la consistenza del muco cervicale per ricevere il calcolo dei giorni in cui è preferibile avere dei rapporti.
E' possibile sfogliare il proprio calendario mensile annotando anche stati d'animo, sbalzi d'umore, le condizioni di salute, e ricevere informazioni e notifiche sui giorni dell'ovulazione, sul concepimento, sulle cause di infertilità, sul calcolo dei giorni fertili.
Un’applicazione per iPhone e per Android molto completa e intuitiva che ti aiuterà a concepire un bambino.

3. iGyno – la più completa

Quest’app, disponibile sia per iPhone che per Android, è stata creata in collaborazione con l’Associazione Europea Ginecologi e offre molti servizi e opzioni: potrai entrare in contatto con dei veri e propri ginecologi ponendogli una domanda a qualunque ora via chat e ricevendo una risposta entro un’ora (servizio a pagamento), come anche ricevere delle notifiche per ricordarti gli appuntatemi medici. 
E' possibile selezionare varie modalità di utilizzo, come “sono incinta”, “cerco un bambino” o “evito una gravidanza”. In base a queste personalizzazioni l’app ti indicherà la data del ciclo mestruale, l’ovulazione, i giorni fertili, quelli in cui è più probabile concepire un maschio piuttosto che una femmina e il giorno ideale per eseguire il test di gravidanza in caso di ritardo. Una peculiarità davvero utile è quella di poter condividere i dati con il proprio partner, facendogli scaricare l'app iGyno for Men. iGyno è a pagamento (1,09 euro) ma saranno sicuramente soldi ben spesi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Corso Italia: inaugurato il nuovo negozio Dan John

  • Pisamo assume due persone a tempo indeterminato: i dettagli della selezione

  • Sai quanti punti hai sulla patente? Le istruzioni per verificare il saldo

  • Rebeldia, Unione Inquilini e Diritti in Comune contro Airbnb: "Affare milionario che svuota la città"

  • Al Cep l'ultimo saluto alla giovane morta al rave party

  • Maltempo, allerta meteo nel pisano: la situazione

Torna su
PisaToday è in caricamento