Come prendersi cura dei capelli in estate: 5 consigli

Durante la stagione più calda anche i capelli sono più soggetti a problemi come debolezza e perdita della brillantezza. Vediamo insieme 5 semplici accorgimenti per proteggerli

Prendersi cura dei capelli in estate non è sempre un’impresa facile. L’esposizione al sole, al vento, al cloro e alla salsedine tende a indebolirli e a disidratarli, rendendoli difficili da pettinare. Inoltre, a causa del clima umido capita spesso di ritrovarsi con una chioma gonfia e difficile da domare. A prescindere dalla lunghezza dei capelli è necessario seguire dei particolari accorgimenti per prendersene cura al meglio.

Proteggere la chioma con uno schermo

Durante le lunghe giornate in spiaggia è importante applicare sulla chioma una protezione UV e degli olii idratanti per evitare di inaridirla eccessivamente. Inoltre, è consigliabile sciacquare i capelli con dell’acqua dolce dopo ogni nuotata nel mare, sempre per evitare che si secchino troppo.

Evitare il phon

Per non danneggiare i capelli durante la bella stagione, gli esperti consigliano di ridurre il più possibile l’utilizzo del phon e della piastra. Durante le giornate soleggiate è possibile ricorrere all’asciugatura all’aria, perfetta per limitare i danni causati dal clima estivo. In caso di brutto tempo è possibile ricorrere al phon, evitando però di utilizzarlo alle temperature più alte.

Ricordarsi il cappello

Per proteggere i capelli è possibile ricorrere a uno spray protettivo, preferibilmente realizzato con ingredienti naturali. Anche indossare un cappello di paglia o un foulard aiuta a difendere la chioma dai raggi solari.

Curare il proprio benessere

La salute dei capelli e il benessere del corpo sono strettamente collegati. Per una chioma invidiabile anche in estate, gli esperti consigliano di mantenersi idratati, bevendo molta acqua e mangiando molta frutta e verdura. È opportuno consumare molti alimenti ricchi di vitamina E, come il prezzemolo o gli spinaci, utile per rallentare la caduta dei capelli.

Utilizzare l'acqua fredda

Quando si lavano i capelli in estate è importante utilizzare l’acqua fredda (o tiepida) durante l’ultimo risciacquo, per prevenire la formazione delle doppie punte e per rendere la superficie del capello levigata e uniforme. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente stradale a Peccioli: morta una donna

  • Maltempo: codice giallo per temporali nelle zone interne orientali della Toscana

  • Si sente male in agriturismo: morto

  • Cascina: il corpo di un 64enne ritrovato dietro la chiesa dell'Arnaccio

  • Condizioni igieniche precarie e cibo senza tracciabilità: chiuso ristorante a Calambrone

  • Alcol e droga a 16 anni: ricoverata in gravi condizioni

Torna su
PisaToday è in caricamento