Saldi invernali: i consigli per acquistare in sicurezza senza farsi prendere dallo shopping impulsivo

I saldi sono il periodo ideale per fare dei veri e propri affari, ma attenzione alle truffe

La stagione dei saldi invernali (già partiti il 2 gennaio in Sicilia, Basilicata e Valle d’Aosta e al via dopo sabato 4 gennaio nelle altre regioni) è indubbiamente il momento giusto per acquistare prodotti di qualità a prezzi scontati, ma bisogna fare attenzione a possibili truffe e a non mettere in pericolo il portafoglio. Abbiamo quindi stilato una lista di consigli utili, per evitare di lasciarsi andare ad acquisti imprudenti e avere ben chiaro come acquistare in sicurezza, al riparo da truffe e inganni. 

I consigli per acquistare in sicurezza

  1. Attenzione al cartellino: in moltissime regioni, il negoziante ha l'obbligo di indicare il prezzo di partenza, lo sconto e il prezzo finale su ciascun capo in modo chiaro e ben leggibile. Per essere sicuro della veridicità dello sconto, puoi controllare i prezzi dei capi che pensi di acquistare nei giorni precedenti l'inizio dei saldi, per poi verificare che, con gli sconti, non vengano maggiorati.
  2. I commercianti sono tenuti ad accettare i pagamenti elettronici, quali carte di debito o credito, e non deve essere richiesto alcun pagamento extra per questa scelta. 
  3. Per poter cambiare o restituire un prodotto acquistato, è sempre fondamentale conservare lo scontrino fiscale.
  4. Restituire i prodotti acquistati: 
  • se il prodotto acquistato è difettoso o non funziona, il consumatore ha diritto a restituirlo e chiederne la riparazione o la sostituzione entro due mesi dall’acquisto; ma se riparazione e sostituzione dovessero risultare troppo onerosi per il venditore, o risultasse impossibile cambiare la merce, si avrà diritto alla restituzione dei soldi o alla riduzione del prezzo, sempre a scelta del consumatore.
  • invece, restituire la merce acquistata solamente perché non ci soddisfa, anche se perfettamente integra e funzionante, è possibile solo nel caso di acquisti a distanza (sia sul web, che per telefono o corrispondenza): in questo caso, il consumatore può restituire i prodotti acquistati entro quattordici giorni dal loro ricevimento senza necessità di addurre alcuna motivazione, avendo comunque diritto al rimborso delle spese.
  1. Se possibile, prova sempre i vestiti prima di acquistarli; infatti, la possibilità di restituire la merce non gradita ed, eventualmente, di cambiarla con altra resta una possibilità che il venditore può concedere al cliente, ma non un obbligo. Prima di procedere all'acquisto, ricordati di chiedere al venditore se è possibile effettuare un cambio e quanti giorni hai a disposizione per farlo. Tieni anche bene a mente che la possibilità di provare gli abiti prima dell'acquisto è rimessa alla discrezionalità del negoziante, ma il consiglio è di diffidare di quei negozianti che non permettono di far provare i capi di abbigliamento o che per farli provare ti chiedono un anticipo.
  2. Per quanto riguarda gli acquisti on-line, fai attenzione a eventuali spese di spedizione o imposte, che potrebbero far lievitare notevolmente il prezzo iniziale. Inoltre, per pagare in sicurezza anche sul web, usa una connessione protetta, verifica che l’indirizzo web inizi per https (non http) ed accertati sempre che durante la transazione, in basso a destra della finestra, compaia l’immagine di un lucchetto. 

I consigli per ottimizzare gli acquisti e salvare il portafoglio

  1. Cerca di avere le idee chiare sulle spese da fare prima di entrare in negozio, per evitare di tornare a casa carico di capi di abbigliamento, magari anche a buon prezzo, ma dei quali non avevi alcun bisogno. Fai ordine nel guardaroba, per verificare l’assenza di qualche capo di fondamentale importanza da acquistare, e stila una lista di ciò che ti serve, stabilendo un budget. 
  2. Cerca di puntare sull’acquisto di prodotti migliori al prezzo più conveniente piuttosto che del maggior numero di articoli al prezzo più basso: meglio investire su un acquisto di alta qualità, più importante e duraturo, ad un prezzo inferiore alla media che andare a caccia di affari in catene low cost.
  3. Si all'acquisto di vestiti fuori stagione, ma assicurati che siano capi evergreen che non passeranno mai di moda e investi in tessuti pregiati e colori che sai che indosserai. Inoltre, i saldi sono il momento perfetto per  fare scorta di capi base di alta qualità, come le intramontabili borse di pelle o le classiche scarpe stringate.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus in Toscana, crescono i contagi: 755 nuovi positivi

  • Una delle pizzerie più buone d'Italia: Gusto al 129 premiata da Gambero Rosso

  • Si diplomano e vengono assunti nell'azienda dei loro sogni

  • Coronavirus, 581 nuovi casi in Toscana: un decesso a Pisa

  • Coronavirus in Toscana: 906 nuovi casi, 133 a Pisa

  • Coronavirus nel pisano: 39 casi a Pisa, 26 a Cascina

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PisaToday è in caricamento