I consigli e i trucchi per realizzare il sapone liquido in casa

Avete tante scaglie di saponette che non utilizzate da tempo. Ecco alcuni preziosi consigli per convertirle in sapone liquido

Soprattutto in questo periodo di emergenza coronavirus l'igiene delle mani è fondamentale, ed è sempre bene avere a portata di mano in casa il sapone con cui lavarsi. Sulla consistenza del detergente ognuno ha i suoi gusti, ma sono davvero tante le persone che preferiscono il sapone liquido alla saponetta solida, più comodo, cremoso e facilmente spalmabile. E a volte, a queste persone, capita di ricevere magari in regalo saponette solide che rimangono nei cassetti per anni e anni, inutilizzate. Non buttiamole via: si possono riutilizzare trasformandole in sapone liquido con una 'ricetta' pratica e veloce.

Questo trucco può essere utilizzato anche da chi preferisce la classica saponetta che però, arrivata alla fine dopo un intenso utilizzo, diventa troppo piccola: in questo caso si possono tenere gli ultimi pezzetti delle saponette per fonderli tra loro, riempiendo un unico flacone di sapone liquido. E non solo, perché con questo metodo si potrà rendere la propria saponetta preferita liquida e utilizzabile anche sotto la doccia.

Il metodo è davvero facile e veloce: occorre prendere la saponetta prescelta (o le scaglie di diversi tipi di saponette) e tagliarla grossolanamente a pezzi più piccoli con un coltello. Mettere poi i pezzi in una pentola e aggiungere acqua che dovrà essere circa 5-6 volte tanto il peso della saponetta. Accendere il fuoco, mescolare ogni tanto, e far cuocere dai 10 ai 20 minuti (dipende dalla quantità di sapone da far sciogliere). Quando si sarà formato un composto liquido senza più grumi di sapone, spegnere il fuoco e far raffreddare. Dopo qualche ora il composto si sarà indurito raggiungendo più o meno la consistenza di un budino. Niente paura: a questo punto con l'azione di un frullatore a immersione si otterrà una crema perfetta e liscia, pronta per essere travasata nel vostro porta-sapone liquido preferito.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus in Toscana: quasi 1900 nuovi casi e 44 decessi

  • Strutture sociosanitarie: focolai in tre centri del pisano

  • Positivo al Covid si barrica nella stanza dell'ospedale Cisanello

  • Toscana zona rossa, la denuncia di Confesercenti: "Concorrenza sleale della grande distribuzione"

  • Coronavirus in Toscana: 2.200 casi, 48 decessi

  • Coronavirus in Toscana, calano i nuovi positivi: sono 1972

Torna su
PisaToday è in caricamento