Cura della persona

Maschere per capelli grassi fai da te, le cinque migliori ricette

Scopriamo come restituire vitalità e lucentezza al cuoio capelluto

Le maschere per capelli, oltre ad idratare e rinforzare, permettono di purificare il cuoio capelluto, regolare la produzione di sebo e lenire la pelle infiammata. Per questo motivo una loro periodica applicazione è consigliata anche per chi ha capelli grassi.

I benefici della maschera per capelli grassi

I capelli grassi sono di solito causati da un'eccessiva produzione di sebo, che rende la chioma sporca e unta già a distanza di appena un giorno dall'ultimo shampoo. Per contrastare questo problema ed avere capelli sani e leggeri, è quindi necessario utilizzare prodotti specifici.

Vediamo cinque ricette fai da te a base di ingredienti naturali per preparare direttamente a casa una maschera per capelli grassi.

Le ricette dai fa te delle maschere per capelli grassi

1. Maschera per capelli grassi con tea tree oil

Questa maschera per capelli è perfetta per chi ha cute grassa e punte secche, in quanto l'olio essenziale di tea free contrasta l'eccesso di sebo, mentre l'olio di mandorle agisce per nutrire le lunghezze inaridite.

Unisci in una ciotola 5 gocce di tea tree oil e 1 cucchiaio di olio di mandorle, poi amalgamali bene con l'aiuto di un cucchiaio. Applica il composto così ottenuto e massaggialo bene sul cuoio capelluto con movimenti circolari; tieni in posa la maschera per 10 minuti, poi risciacqua con acqua.

2. Maschera pre-shampoo per il cuoio capelluto grasso 

Sfruttando le proprietà dell'aloe vera e del tea tree oil, questa maschera è indicata per trattare il problema di capelli e cuoio capelluto grassi. Il gel di aloe vera, insieme all'olio essenziale di tea tree, svolge infatti un'azione sebo regolatrice e antiforfora, riuscendo a regolare efficacemente il sebo in eccesso e risultando utile anche per rinforzare i capelli.

Mescola 2 cucchiai di gel di aloe vera, 2 cucchiai di acqua e 2 o 3 gocce di olio essenziale di tea tree in una ciotola, poi applica uniformemente il composto sul cuoio capelluto, copri con una pellicola e lascia in posa per 1 ora. Concludi sciacquando bene con acqua e detergendo la cute con il tuo solito shampoo.

3. Maschera pre-shampoo zenzero e limone 

Questa maschera sfrutta l'azione dello zenzero, che stimola la crescita del capello ravvivando la microcircolazione, del gel di aloe vera, che potenzia l'efficacia dello zenzero detergendo in profondità e liberandosi del sebo in eccesso, e del succo di limone, dal potere sgrassante e purificante, vero toccasana per il cuoio capelluto.

Frulla un pezzo di radice di zenzero con 1 cucchiaio di succo di limone, poi mescola il composto ottenuto con 3 cucchiai di gel di aloe vera e distribuiscilo sul cuoio capelluto fino alle lunghezze, aiutandoti se necessario con un pennello. Lascia in posa la maschera per 30/40 minuti, poi lava i capelli con uno shampoo sebo regolatore.

4. Maschera per capelli grassi al bicarbonato e limone

Questa maschera pre-shampoo purificante sfrutta l'azione purificante del bicarbonato di sodio. Per un trattamento d'urto puoi anche utilizzare il bicarbonato a secco, distribuendolo sulle radici e lasciando agire per un paio di minuti, così da assorbire il sebo in eccesso, o aggiungendo un po' di bicarbonato direttamente allo shampoo, in modo da aumentare il suo potere pulente e sgrassante.

In alternativa si può creare un composto a base di bicarbonato e succo di limone, per una maggiore azione purificante. Spremi il succo di mezzo limone in una ciotolina, poi aggiungi 2 cucchiai di bicarbonato e l'acqua tiepida, fino a ottenere un composto cremoso. Pettina bene i capelli, applica il prodotto sul cuoio capelluto e sulle lunghezze e lascia agire per 10 minuti, poi risciacqua con abbondante acqua e procedi con il tuo solito shampoo.

5. Maschera capelli all'argilla contro il sebo in eccesso

 Questa maschera sfrutta le proprietà dell'argilla, che svolge un'azione purificante ed assorbe il sebo in eccesso, e dell'aceto di mele, che potenzia l'azione purificante dell'argilla e restituisce al capello il suo splendore naturale. Bisogna però prestare attenzione: dato l'eccezionale potere assorbente dell'argilla, è meglio non fare questa maschera per più di 1 volta al mese, così da non rischiare di rendere i capelli secchi.

Mescola in una ciotola 50 g di argilla in polvere e 1 cucchiaio di aceto di mele, aggiungendo poco alla volta sufficiente acqua per rendere il composto omogeneo. Applica poi la maschera su cuoio capelluto e lunghezze e lascia agire per 10/15 minuti prima di procedere al risciacquo con acqua ed allo shampoo abituale.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maschere per capelli grassi fai da te, le cinque migliori ricette

PisaToday è in caricamento