Mantenere puliti i capelli: le abitudini più comuni da evitare

Riavviarsi i capelli con le mani, portare cappelli, utilizzare spazzole e pettini sporchi: sono soltanto alcune delle abitudini più comuni da evitare per mantenere i capelli puliti

Tra smog, caldo, polvere e sudore, mantenere i capelli puliti può risultare un compito davvero difficile. Esistono però dei trucchi che aiutano a mantenere la propria chioma pulita più a lungo nel tempo. Dopo aver fatto lo shampoo, tutto quello che dobbiamo fare è evitare alcune abitudini comuni che tendono a sporcare i capelli velocemente, spesso a nostra insaputa. 
Ecco quali sono.

Toccare frequentemente i capelli con le mani

Mettere i capelli dietro l’orecchio, spostare spesso la frangia o quel ciuffo ribelle, sistemare continuamente l’acconciatura: tra le abitudini più comuni e a cui spesso non si fa caso, al primo posto troviamo indubbiamente quella di toccarsi i capelli.
Eppure, toccarsi spesso i capelli con le mani tende a sporcarli con più facilità e li appesantisce, perché l’unto naturale delle dita viene trasferito sulle ciocche: un’abitudine, quindi, da abbandonare subito!

Portare il cappello troppo spesso

Indossare continuamente il cappello può danneggiare e sporcare più velocemente i capelli: se utilizzato per troppe ora al giorno, infatti, non permette loro di respirare e favorisce la produzione di sebo, soprattutto se si soffre di capelli deboli o grassi.

Capelli liberi al vento

Il vento stressa i capelli, tra nodi, effetto crespo e lunghezze disidratate, oltre a depositare tra le lunghezze polvere e corpuscoli. Annoda un foulard fra i capelli per proteggerli e spazzolali bene alla sera.

Utilizzare una spazzola sporca 

Le spazzole, se non pulite regolarmente, diventano il ricettacolo di polvere, sporco e residui di prodotti per lo styling, che vengono trasferiti sui capelli ogni volta che li spazzoliamo, rendendoli sporchi e unti. Inoltre, se usi una spazzola piena di capelli, finirai per  trasferire il sebo dalla vecchia chioma a quella pulita, che si sporcherà quindi all'istante
Ecco perché è importantissimo pulire regolarmente gli accessori che usi per acconciare la chioma, soprattutto spazzole e pettini.

Legare troppo spesso i capelli

Portare molto spesso acconciature strette, come code alte e chignon, rovina i capelli e fa si che si sporchino prima: elastici e forcine, infatti, “tirano” i capelli, stressando, di conseguenza, anche il cuoio capelluto e favorendo la produzione di sebo. Cerca quindi di alternare acconciature morbide ai capelli sciolti.
Evita inoltre di legare i capelli con un elastico qualunque: se non è rivestito o ha delle parti in metallo, potrebbe danneggiarli, strappandoli e agevolando la formazione di nodi. 

Attenzione ai prodotti per lo styling

I prodotti destinati allo styling possono depositarsi sul cuoio capelluto, impedendogli così di respirare, e sporcano più facilmente i capelli, specialmente se di bassa qualità o utilizzati in maniera sbagliata. Fasi attenzione a scegliere prodotti specifici per le tue esigenze e di ottima qualità.

Potrebbe interessarti

  • Come far risaltare l'abbronzatura a fine estate: 4 semplici consigli

  • Stop al fumo: trucchi e consigli per riuscire a dire addio alle sigarette

  • La valigia perfetta esiste: trucchi e consigli per evitare pesi e sprechi inutili

  • 'World Mosquito Day': cosa c'è da sapere sulle malattie trasmesse dalle zanzare

I più letti della settimana

  • Incidente stradale a Peccioli: morta una donna

  • Si sente male in agriturismo: morto

  • Cascina: il corpo di un 64enne ritrovato dietro la chiesa dell'Arnaccio

  • Condizioni igieniche precarie e cibo senza tracciabilità: chiuso ristorante a Calambrone

  • Santa Maria a Monte, con la bici contro un'auto: morto

  • Cosa fare a Pisa nel weekend: gli eventi del 17 e 18 agosto

Torna su
PisaToday è in caricamento