"Redi+", la Netflix del fitness: lezioni e corsi online nella piattaforma dell'ex campione di Thai Boxe

L'idea di Giovanni Redi per mantenersi in forma anche con le palestre chiuse: "Dal pilates alla dance workout, ecco tutti i nostri programmi di allenamento"

Una Netflix del fitness. Questo quanto ideato dal pisano Giovanni Redi, ex campione del mondo di Thai Boxe ed oggi imprenditore di successo. Con le palestre ancora chiuse a causa della pandemia da Covid-19, Redi ha infatti pensato di mettere a disposizione degli sportivi una vera e propria piattaforma attraverso la quale seguire, a qualsiasi ora del giorno, tutorialvideocorsi, lezioni live e programmi di allenamento specifici e personalizzati studiati per raggiungere gli obiettivi desiderati. Attraverso Redi+questo il nome della piattaforma, è quindi possibile mantenersi in forma direttamente da casa: "Il mondo è cambiato ed è cambiato anche il modo di allenarsi", afferma l'ex campione di Thai Boxe, che, dopo il successo di 'Basta scuse', sta per lanciare un nuovo libro dedicato all'universo del fitness. 

Redi: "Dal pilates alla dance workout, ecco i nostri programmi di allenamento"

"La situazione delle palestre, purtroppo, è complicata e difficilmente le strutture potranno riaprire a breve - spiega Redi - per il settore sarà un altro anno complicato e, di conseguenza, ho deciso di investire tutto su questa attività online, che già portavo avanti prima della pandemia anche se in misura più contenuta. La piattaforma è stata creata in stile Netflix per permettere agli utenti di seguire più programmi di allenamento: attualmente, sul sito, sono presenti 50 lezioni live ed oltre 200 ore di videolezioni registrate, che diventeranno più di 800 entro fine anno. Sulla piattaforma è possibile trovare videocorsi di cardio, pilates, yoga e dance workout".

"Il mondo - aggiunge - corre sempre più veloce e sono cambiate le abitudini delle persone, animate dal desiderio di avere le cose sempre a portata di mano e dal bisogno di socializzare. Per questo nella piattaforma, oltre ad un'area shopping, è presente anche una community, il clan Redi, nella quale i membri possono confrontarsi quotidianamente tra loro a qualsiasi ora del giorno e della notte".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, la Toscana rischia la zona rossa

  • Coronavirus in Toscana, i contagi non si arrestano: 1254 nuovi casi

  • Il nuovo Dpcm in vigore fino a Pasqua: chi apre e chi chiude

  • Coronavirus in Toscana, balzo dei contagi: 1.374 nuovi casi

  • Varianti Covid a Pisa: "Aumentati i controlli ed i tempi di quarantena"

  • Coronavirus, in Toscana Rt a 1,19: "Rischio moderato ma alta probabilità di progressione"

Torna su
PisaToday è in caricamento