Perché si ingrassa? 5 motivi ai quali (forse) non hai mai pensato

Naturalmente il cibo è la prima causa dell'accumulo di peso. Ma ci sono altre motivazioni praticamente insospettabili

A volte può capitare che il nostro peso aumenti senza un'apparente ragione, ma la causa si potrebbe nascondere nelle abitudini quotidiane. Vediamo dunque insieme cinque motivi per cui potremmo mettere su chili, e a cui mai avremmo pensato.

  1. Dormire poco può favorire l’ingrassamento: alcuni studi hanno confermato infatto il rapporto tra disturbi del sonno e sovrappeso, dimostrando che le sostanze regolatrici dei ritmi del sonno siano le stesse che influiscono sui meccanismi della fame e della sazietà. Una su tutte la serotonina, sostanza dall’azione tranquillizzante. Alzarsi più volte durante la notte potrebbe inoltre causare quel fenomeno per cui si mangia senza rendersene conto, chiamato 'night eating'.

  2. Il riscaldamento artificiale rende sicuramente la nostra vita più confortevole, ma per lo stupore di molti potrebbe favorire l’aumento di peso. Il corpo umano, infatti, per mantenere la temperatura normale di 37° utilizza una parte delle calorie assunte dal cibo e questo procedimento non può chiaramente mettersi in moto in ambienti riscaldati artificialmente. Quindi le calorie non consumate vengono immagazzinate sotto forma di grassi.

  3. Si può trattare di un dolcetto mangiato per cercare conforto, o di un panino addentato con rabbia in un momento in cui si pensa all’ex che ci ha da poco lasciati: le delusioni d’amore possono portare a pasti istintivi e fuori orario. In questi casi, però, il sollievo dato dal cibo è solo momentaneo, e un corpo appesantito non fa altro che peggiorare la situazione con ulteriori pensieri. Gli esperti consigliano di cercare affetto e conforto in modi meno dannosi e più costruttivi. Un esempio? Una chiacchierata con l'amica del cuore, una puntata del proprio telefilm preferito, una passeggiata all'aria aperta.

  4. Molti fumatori vorrebbero smettere di fumare, ma hanno il timore di ingrassare. Anche se la nicotina aiuta a bruciare calorie, abbandonando il fumo il danno maggiore in termini di aumento di peso è dato dal fatto che la sigaretta viene messa in bocca per appagare un bisogno infantile di oralità; bisogno che, una volta smesso di fumare, potrebbe essere soddisfatto col cibo. Ma non è certo un motivo per continuare a fumare, questo!

  5. In alcuni casi i farmaci possono provocare un aumento di peso, soprattutto quelli assunti per controllare la pressione, gli antidepressivi e i preparati ormonali come la pillola anticoncezionale, anche se nel caso di quest’ultima si tratta più di ritenzione idrica che di aumento di peso. Nonostante negli ultimi anni la disponibilità delle cure sia cresciuta notevolmente, è comunque cura del professionista valutare se il paziente ha tendenza ad ingrassare, al fine di prescrivere la cura adeguata.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Un'offesa senza precedenti": è polemica sul video del trapper Bello Figo girato all'Università

  • Meteo, quando arriva la neve in pianura

  • Neve e ghiaccio in Toscana: allerta meteo

  • "Elicotteri da guerra nella fabbrica di Ospedaletto": Rebeldia contro Leonardo Spa

  • Donna vuole buttarsi dal viadotto a Porta a Mare: salvata

  • Donna scomparsa a Volterra: trovata morta in fondo alle Balze

Torna su
PisaToday è in caricamento