Disturbi, dolori e stanchezza: 5 segnali del nostro corpo da non sottovalutare

Il nostro corpo è programmato per avvisarci che qualcosa non sta funzionando nel modo corretto. Ecco 5 segnali che, se inviati, non devono essere sottovalutati

Il corpo umano è una delle macchine più complicate del mondo, che ci invia costantemente informazioni sulle imperfezioni che riscontra. Ma per mancanza di tempo e giornate strapiene abbiamo smesso di ascoltarci. E così tendiamo a ignorare importanti segnali che il nostro fisico ci invia.
Ma quali sono le più comuni richieste di aiuto del nostro corpo? Ecco i 5 messaggi più importanti a cui rispondere il prima possibile

Le occhiaie 

Le occhiaie sono il sintomo principale del fatto che non dormi abbastanza. È importante dormire almeno 8 ore a notte e, soprattutto, dormire bene. Impara le regole dell’igiene del sonno così da riuscire a svegliarti fresco, riposato e senza borse sotto gli occhi!

Malessere dopo i pasti

Ti lamenti spesso di gonfiore, mal di testa, irritazioni della pelle, problemi di pancia e stanchezza, soprattutto dopo i pasti? Sicuramente l’allarme proviene da stomaco e intestino. Potrebbe trattarsi di “semplice” stress, di necessità di mangiare meglio e bere di più o, come spesso capita, di  allergie o intolleranze alimentari mai scoperte.
Fondamentale sarà allora trovare un paio di ore per fare tutti i controlli del caso, così da poter correre ai ripari e risolvere il problema.

Spasmi delle palpebre 

Ti è mai capitato di sentire l’occhio “che batte”? L’espressione corretta è spasmo della palpebra, e può derivare da un forte momento di stress che stai vivendo, come anche da un’eccessiva stanchezza degli occhi. Se è questo il caso, prova a inumidirli con dei tamponi di cotone imbevuti di acqua fredda e utilizza dei colliri specifici.

Stanchezza pomeridiana e bisogno di junk food

Se anche per te il pomeriggio equivale a sonno, stanchezza e voglia di schifezze da mangiare, devi sapere che corpo e cervello ti stanno chiedendo carburante perché hai già esaurito tutte le scorte. Ripensa alla tua dieta: probabilmente non mangi ciò che davvero ti serve o non mangi abbastanza. 

Cambi d’umore improvvisi

Voler urlare o piangere senza motivo, oppure cambiare umore di continuo e improvvisamente: se ti senti così la colpa potrebbe essere di sbalzi ormonali come anche di un sos che proviene dal cervello, per avvertirti che stai reprimendo troppe emozioni.
Parlare con sé stessi in modo aperto e sincero è importantissimo: nascondere le emozioni o le paure in un angolo della tua mente non le farà sparire, e prima o poi torneranno a chiedere il conto. Affronta quello che ti succede in modo onesto con te stesso, senza giudicarti in modo severo: errare è umano, l’importante è rendersene conto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Olio di semi mescolato con il gasolio: denunciati gestori di distributore

  • I migliori sport e i trucchi per accelerare il metabolismo e dimagrire

  • Nubifragio in Valdera: allagamenti e disagi

  • Via le Rene: trovata auto incidentata cappottata nel fosso

  • Lotterie: vinto un milione di euro a Pisa

  • Aggredito mentre controlla il parcheggio dove lavora: 60enne in ospedale

Torna su
PisaToday è in caricamento