Venerdì, 22 Ottobre 2021
Salute

Aneurisma aorta addominale e "Cuore di donna", visite ed esami gratuiti a Cisanello: informazioni e prenotazioni

Appuntamento il 29 settembre con l'Open Day e la giornata mondiale del cuore promossi da Fondazione Onda

C'è anche l'Aoup (Azienda ospedaliero-universitaria pisana) fra gli ospedali del network dei Bollini rosa che aderiscono al primo Open day sull'aneurisma dell'aorta addominale (AAA) promosso per il 29 settembre da Onda, l'Osservatorio nazionale sulla salute della donna e di genere. Nell'occasione i vari centri sparsi sul territorio nazionale offriranno gratuitamente alla popolazione servizi clinico-diagnostici e momenti informativi su questa patologia che colpisce 84.000 italiani, soprattutto uomini, oltre i 65 anni, ipertesi e fumatori.

Si tratta di una malattia insidiosa in quanto silente fino a quando l'aorta non va incontro alla rottura, con un alto tasso di mortalità. Per prevenire basta un semplice esame non invasivo, l'ecocolor doppler, con cui è possibile diagnosticare un aneurisma in fase precoce e stabilire un corretto follow-up o trattamento, nei casi in cui sia indicato.

Per questo a Pisa, al Dipartimento cardio-toraco-vascolare (Ospedale di Cisanello – Ingresso unico pedonale Edificio 10), le strutture di Chirurgia vascolare, Pneumologia e Cardioangiologia offriranno pertanto a tutta la popolazione con età superiore ai 55 anni, con priorità di prenotazione riservata alle donne, uno screening gratuito con un esame ecocolor doppler addominale, un colloquio da parte di un chirurgo vascolare e un colloquio con lo pneumologo e lo psicologo per la cessazione del fumo, che è il principale fattore di rischio per questa patologia.

In tutto saranno resi disponibili 60 esami ecocolor doppler dell'aorta addominale, 20 esami ecocolor doppler dei vasi periferici, 20 visite con il chirurgo vascolare, 20 valutazioni e un breve intervento con il personale del CEST-Centro per studio e trattamento del tabagismo.

Per prenotazioni telefonare al n 050/996975 dalle 10 alle 13 dal lunedi al venerdi o scrivendo all'indirizzo email:  dip.ctv@ao-pisa.toscana.it specificando "screening AAA ospedale bollino rosa". In particolare, il personale del Centro antifumo della Pneumologia, a partire dalle 9, effettuerà esami (valutazione livello di esposizione al fumo con misurazione del monossido di carbonio espirato e del livello di dipendenza da nicotina) e counselling sul percorso di cessazione del fumo, con priorità ai pazienti con riscontro di problemi all'aorta addominale.

"Cuore di donna", prestazioni cliniche-diagnostiche riservate alle donne over 50 per patologie cardiovascolari

Sempre il 29 settembre in Aoup ci sarà anche spazio per il cuore: ricorre infatti anche la giornata mondiale del cuore promossa da Fondazione Onda e quindi, negli ospedali del network dei Bollini rosa, ci sarà l'iniziativa "Cuore di donna" riservata alla popolazione femminile over 50 con offerta di prestazioni clinico-diagnostiche (consulti, visite ed esami strumentali) per informare e sensibilizzare sulla prevenzione e cura di alcune patologie.

Le malattie cardiovascolari rappresentano infatti la causa principale di morte delle donne in tutto il mondo, registrando un tasso di mortalità differente nei due generi, che è 1,5 volte superiore nelle donne (EUROSTAT 2018 su dati 2015). Pur sottolineando la presenza di fattori di rischio comuni che incidono sullo sviluppo delle malattie cardiovascolari (ipertensione arteriosa, alti valori di colesterolo, diabete, fumo e sovrappeso), è importante non sottovalutare i fattori di rischio propri della popolazione femminile.

Ecco perché anche a Pisa, sempre al Dipartimento cardio-toraco-vascolare dell'Ospedale di Cisanello (strutture di Cardiologia 1, Cardiologia 2, Emodinamica e Cardiochirurgia), verranno offerti alle donne con età superiore a 50 anni i seguenti esami: visita cardiologica, elettrocardiogramma (Ecg 12 derivazioni), ecocardiografia (ecocolor dopplercardiaco a riposo, ecocardiografia mono e bidimensionale).

In tutto verranno offerte circa 40 prestazioni ambulatoriali nella medesima giornata, dalle 8 alle 20. In caso di diagnosi di cardiopatia il paziente verrà indirizzato all'esecuzione di test di secondo livello per un ulteriore percorso di approfondimento diagnostico terapeutico. Lo screening verrà effettuato da specialisti esperti e qualificati nel rispetto rigoroso delle norme anti Covid-19.

Per prenotazioni telefonare a: 050/995253 oppure 050/995251 dal lunedi al venerdì dalle 8.00 alle alle 13.30 - e-mail: alessandra.delpunta@ao-pisa.toscana.it

Le pazienti verranno suddivise fra i reparti partecipanti in base alla sintomatologia e all'ordine di prenotazione. Verrà loro chiesto di effettuare, se possibile, alcuni giorni prima alcuni esami del sangue (emocromo, profilo lipidico, TSH, elettroliti, creatinina, colestrolo totale, HDL e trigliceridi) da portare in visione. Al piano terra dell'Edificio 10 ci saranno comunque infopoint che, oltre ad indirizzare i pazienti all'ambulatorio assegnato, provvederanno a consegnare loro materiale informativo dedicato alla promozione dello screening e alla diagnosi precoce delle patologie valvolari degenerative.

Sul sito www.bollinirosa.it a partire dal 20 settembre sarà disponibile l'elenco dei servizi offerti dagli ospedali aderenti e le modalità di prenotazione.

L'iniziativa è stata coordinata dalla referente aziendale dei bollini rosa Federica Marchetti (edm).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aneurisma aorta addominale e "Cuore di donna", visite ed esami gratuiti a Cisanello: informazioni e prenotazioni

PisaToday è in caricamento