rotate-mobile
Domenica, 25 Febbraio 2024
Salute

Broncopneumopatia cronica ostruttiva: visite gratuite per la 'Bpco Zero Week'

Dal 13 al 17 marzo anche a Pisa prenotabili colloqui gratis con specialisti pneumologi per ricevere informazioni e consigli utili alla gestione della patologia

Anche l’Aoup aderisce, con l’Unità operativa di Pneumologia diretta dalla professoressa Laura Carrozzi, all’iniziativa Bpco Zero week, evento nazionale di consulenze specialistiche gratuite per i pazienti con diagnosi di Bpco-Bronco-pneumopatia cronica ostruttiva per cui, dal 13 al 17 marzo, sarà possibile per loro effettuare un colloquio con specialisti pneumologi e ricevere informazioni e consigli utili alla gestione della loro patologia. All’iniziativa parteciperanno gli pneumologi Davide Chimera, Massimiliano Desideri, Guido Marchi, Francesco Pistelli e Barbara Vagheggini oltre agli specializzandi della Scuola di specializzazione in Malattie dell’apparato respiratorio dell’Università di Pisa.

E' possibile prenotare un appuntamento telefonando al numero verde 800628989 dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle ore 18 e nel corso della telefonata verranno fornite tutte le informazioni relative a sede, giorno e orario della consulenza.

La Bpco è una malattia polmonare eterogenea caratterizzata da sintomi respiratori cronici (tosse, mancanza di fiato, produzione cronica di espettorato) e limitazione persistente e progressiva del flusso aereo (misurato con la spirometria). Rappresenta circa il 55% delle morti per malattie respiratorie nel mondo e, in Italia, ha un’incidenza del 6% ed è la terza causa di mortalità (fonte: Oms). Probabilmente i numeri sono molto più elevati: la Bpco è infatti ampiamente sotto-diagnosticata o non riconosciuta precocemente, la diagnosi spesso avviene soltanto nelle fasi più avanzate, spesso in occasione di un ricovero ospedaliero per riacutizzazione; inoltre, i pazienti stessi tendono a sottostimare la sintomatologia e a minimizzare i segni precoci di una progressiva perdita della capacità respiratoria. 'Bpco Zero Week' si propone quindi di fornire a pazienti e familiari informazioni corrette sulla malattia e sulla sua gestione, rendendoli consapevoli di quanto siano importanti l’intervento precoce sulla patologia, l’adeguamento degli stili di vita, l’utilizzo di terapie farmacologiche mirate e l’aderenza alla terapia prescritta.

L’iniziativa è patrocinata dalle principali società scientifiche e associazioni di pazienti di ambito respiratorio: Aipo-Associazione italiana pneumologi ospedalieri, Sip-Società italiana di pneumologia, Associazione italiana pazienti Bpco Onlus, FederAsma e Allergie, Federazione italiana pazienti Odv, Associazione Respiriamo insieme - Aps.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Broncopneumopatia cronica ostruttiva: visite gratuite per la 'Bpco Zero Week'

PisaToday è in caricamento