rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Salute

Violenza sulle donne: in Aoup colloqui e iniziative per supportare le vittime

Nel mese di novembre sono previsti vari appuntamenti per fornire strumenti concreti e indirizzi a cui rivolgersi per chiedere aiuto

Anche l’Aoup aderisce alla giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne promossa da Fondazione Onda con l’(H)-Open Week dal 22 al 28 novembre, per supportare tutte le vittime di violenza e incoraggiarle a rompere il silenzio, fornendo strumenti concreti e indirizzi a cui rivolgersi per chiedere aiuto.
Gli ospedali Bollini Rosa e i centri antiviolenza offriranno quindi gratuitamente alla popolazione femminile servizi clinici e informativi, in presenza e a distanza, consulenze e colloqui.

In Aoup il prossimo 25 novembre (ore 12) verrà inaugurata la panchina rossa nel giardino antistante l’ingresso principale dello stabilimento di Cisanello (Ingresso 2) per aumentare la consapevolezza sulla tematica della violenza contro le donne. All’evento, oltre alla task force aziendale Rete codice rosa e alla direzione aziendale, parteciperanno le autorità cittadine e i rappresentati delle associazioni che aderiscono alla rete.
Sempre il 25 novembre, dalle 15.30 alle 17.30, all’Edificio 10 dell’Ospedale di Cisanello (Aula II piano) si terrà l’evento dal titolo 'Il colore delle parole' organizzato dal Cug-Comitato unico di garanzia aziendale in collaborazione con la rete aziendale Codice rosa e Bollini rosa, per sottolineare che nessuna parola è neutra ma ha sempre un peso e può lasciare un segno, anche in termini di violenza, sia in ambito lavorativo che familiare. Grazie all'intervento della consigliera di fiducia e di un rappresentante delle forze dell’ordine esperto nel settore, verranno trasmesse nozioni utili a identificare e gestire situazioni di disagio legate a sessismo, aggressione verbale o psicologica, discriminazione e mobbing.
Il dipendente Aoup può prenotarsi tramite il portale formativo Ermione fino a esaurimento dei posti disponibili. L'evento sarà erogato in forma mista: in presenza e in remoto e rilascerà crediti ECM.

Visite/Consulenze

Il 22, 23, 24, 25 e 26 novembre, invece, dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 18 alla Scuola Medica (2° piano, via Roma, 55) si terrà lo Sportello medico legale rivolto a chi desidera prenotare un colloquio con uno specialista del settore in grado di fornire informazioni sugli aspetti medico legali inerenti il percorso del codice rosa quali la tipologia di lesioni e gli accertamenti di natura forense (sia di natura genetica che tossicologica). L’iniziativa è stata promossa dalle strutture aziendali di Medicina Legale e di Tossicologia forense. E’ obbligatoria la prenotazione dal 22 al 26 novembre scrivendo un’email a: medicina.legale@ao-pisa.toscana.it specificando l’argomento di interesse per organizzare il colloquio con lo specialista più idoneo (medico legale, tossicologo forense, genetista forense).

Sempre il 25 novembre, all’Edificio 5 dell’Ospedale Santa Chiara (II piano), dalle 9 alle 13, la struttura di Psicologia clinica offre l'opportunità di prenotare colloqui psicologici gratuiti a tutte le vittime di violenza che necessitano di un supporto o di chiarimenti per intraprendere il percorso codice rosa. E’ obbligatorio prenotarsi scrivendo un’email a: ciro.conversano@unipi.it
I colloqui saranno programmati in ordine cronologico fino ad esaurimento dei posti disponibili.

Infine, ancora il 25 novembre, dalle 8 alle 13 e dalle 14 alle 18, l’associazione Nuovo maschile che afferisce alla rete Codice rosa Aoup offre colloqui gratuiti in sede (via Adolfo Omodeo, 1 Cisanello, Pisa) con psicologi psicoterapeuti a uomini con difficoltà nella gestione della rabbia o che usano violenza nella relazione di coppia, sulla ex compagna o sui figli. La violenza può essere di tipo psicologico (offese, critiche, non ascolto), fisico, economico, sessuale, così come si può manifestare sottoforma di stalking, controllo e isolamento. Spesso gli uomini arrivano sollecitati dalle loro compagne. E’ insomma un’opportunità importante per migliorare la gestione delle emozioni nella relazione di coppia/genitoriale. Per prenotare un colloquio, scrivere all’email: nuovomaschile@gmail.com indicando nome, motivo del contatto 'prenotazione colloquio', e numero al quale si desidera essere contattati per fissare l’appuntamento.

Tutte le iniziative sono coordinate dalla referente aziendale per il Bollini rosa Federica Marchetti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Violenza sulle donne: in Aoup colloqui e iniziative per supportare le vittime

PisaToday è in caricamento