Educazione alla Salute, 21 docenti al corso per il 'Benessere a scuola ai tempi del Covid19'

Il progetto è stato promosso e realizzato dalla Educazione e Promozione della Salute della Azienda USL Toscana nord ovest

Luigi Franchini, responsabile Educazione e Promozione della Salute Area Sud di Pisa e Livorno

Sono stati 21 i docenti appartenenti agli istituti comprensivi Galilei, Fucini e Fibonacci di Pisa e Pertini di Capannoli, che hanno partecipato al progetto 'Benessere a scuola ai tempi del Covid19' promosso e realizzato dalla Educazione e Promozione della Salute della Azienda USL Toscana nord ovest.

“L’idea alla base del progetto - spiega Luigi Franchini, responsabile Educazione e Promozione della Salute Area Sud di Pisa e Livorno - è stata quella di dare nuovi strumenti agli insegnanti e stimolare la loro creatività nelle nuove modalità di rapporto con i ragazzi. In un momento così complesso, anche le tradizionali dinamiche didattiche e relazionali sono state stravolte e necessariamente rimodulate grazie al supporto delle piattaforme tecnologiche. Queste hanno rappresentato una importante opportunità, ma al tempo stesso sono motivo di disagio nel rapporto fra insegnanti e ragazzi. Ai timori legati alla pandemia si sono così sommate le criticità relazionali, didattiche e psicologiche insite nel protrarsi per mesi di una didattica a distanza che ha annullato l’ambiente scuola come luogo fisico di scambio, condivisione e crescita. Da qui la scelta di stimolare gli insegnanti attraverso laboratori didattico–esperienziali con focus sull'accoglienza emotiva per rendere la scuola un ambiente piacevole e 'portatore di salute'. In particolare abbiamo cercato di sostenere salute e benessere attraverso l’educazione alle cosiddette 'life skills' ovvero quelle competenze per la vita finalizzate alla sensibilizzazione dei ragazzi al rispetto del protocollo anticontagio raggiungibile solo attraverso comportamenti virtuosi e consapevoli”.


Gli operatori della Educazione e Promozione della Salute che hanno lavorato al progetto per la provincia di Pisa, Maria Colonna e Maria Caruso, partendo proprio dai bisogni espressi dalle scuole, hanno così pianificato ed offerto ai docenti laboratori online della durata di 4 ore con lo scopo di fornire strumenti utili alla gestione dello stress e delle emozioni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo ospedale Stella Maris a Cisanello: si avvicina la convenzione

  • Università di Pisa: approvata la ripresa delle attività in presenza

  • Pontedera, positivo al Covid va in albergo con una donna: denunciato per epidemia colposa

  • Vaccino Covid: "La prossima settimana prenotazioni aperte per tutti gli over 60"

  • Sanità: arriva a Pisa il nuovo Cup con le prenotazioni online

  • Parco di via Bixio, aggiudicati i lavori: "Un nuovo polmone verde in città"

Torna su
PisaToday è in caricamento