Arredare

Palestra in casa, come allestirla: attrezzi e accessori

Tutti i consigli per creare uno spazio di allenamento all'interno della propria casa

A causa delle restrizioni imposte dall'emergenza Coronavirus le palestre sono attualmente chiuse. Per mantenersi in forma e praticare un po' di attività fisica è quindi necessario allenarsi da soli. In questo caso un'ottima soluzione è rappresentata dall'allestimento di una piccola palestra direttamente in casa.

Dove posizionare la palestra

Innanzitutto occorre valutare con attenzione dove allestire la nostra personale palestra. L'ideale è scegliere una stanza che abbia una finestra in grado di assicurare il riciclo dell'aria e che abbia a disposizione lo spazio necessario per installare un armadio in cui mettere tutti gli attrezzi, così da avere un ambiente in ordine e allenarci in sicurezza.

Chi ha poco spazio in casa può scegliere di dedicare un angolo della camera da letto o del soggiorno alla zona fitness. In questo caso, per renderla funzionale, la scelta migliore ricade su un macchinario completo, capace di permettere un allenamento total body.

Illuminazione della palestra

L'illuminazione ricopre un ruolo fondamentale. Se si ha a disposizione una grande finestra, allora la luce naturale è il modo migliore in cui realizzare la nostra sessione d'allenamento. In alternativa, nel caso di una stanza poco luminosa, possiamo optare per una lampada a led, che ricreerà la luce solare perfetta per darci la giusta energia senza costi eccessivi in bolletta.

Pavimento della palestra

Per avere un ambiente funzionale per il nostro allenamento dobbiamo munirci di un rivestimento antiurto, antitrauma ed antiscivolo pensato per fornire stabilità. L'utilizzo di pannelli di gomma o di tappeti antiscivolo ci permetterà di allenarci tranquillamente senza stress per articolazioni e ginocchia.

Gli attrezzi immancabili

Nella nostra personale palestra, a seconda degli obiettivi che vogliamo raggiungere, non possono mancare alcune attrezzi:

  • tapis roulant: permette di allenarci nella corsa o di camminare, tutti esercizi fondamentali per bruciare grassi e tonificare le gambe. Questo, inoltre, è uno strumento utile per attivare la circolazione sanguigna;
  • cyclette: consente di dimagrire e rassodare il corpo migliorando la micro-circolazione. La cyclette ha il vantaggio di migliorare la postura se trascorriamo molte ore davanti al pc;
  • ellittica: perfetta per allenare tutto il corpo concentrandosi in particolare su gambe, glutei, braccia e addome, permette di eseguire movimenti circolari che non stressano le articolazioni;
  • vogatore: se siamo alla ricerca di un programma di allenamento completo questo è quello che non può mancare nella nostra palestra casalinga, in quanto in grado di sviluppare quasi tutti i muscoli del nostro corpo. Con un unico macchinario possiamo far lavorare cosce, glutei, addominali, pettorali e schiena;
  • panca: rafforzare le spalle e le braccia è possibile con la panca. Bicipiti e tricipiti saranno allenati anche senza l'uso di pesi e bilanciere;
  • gradino da step: occupa poco spazio ed inserendolo nel workout garantisce glutei e cosce tonificati;
  • manubri e bilancieri: poco ingombranti e utili per rafforzare la muscolatora, grazie alla copertura in plastica sono antiscivolo.

Gli attrezzi più grandi dovranno essere posizionati lungo la parete così da facilitare i movimenti e lasciare la parte centrale della camera libera per eseguire gli esercizi a corpo libero.

Gli accessori in più

Per ravvivare il nostro allenamento possiamo pensare di allestire un impianto stereo. Possiamo inoltre appendere un televisore alla parete con il quale allenarci seguendo un istruttore virtuale. Fondamentale, infine, è lo specchio, nel quale osservare che i nostri movimenti vengano eseguiti in maniera corretta.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Palestra in casa, come allestirla: attrezzi e accessori

PisaToday è in caricamento