Coltivare l'ananas in casa è possibile: ecco come

Curiosi di sapere come coltivare un frutto esotico in casa? Vediamo insieme come è possibile

Molto consumato nel nostro Paese, l’ananas è un frutto dalle capacità depurative e disintossicanti. Grazie alle sue proprietà diuretiche, è un ottimo rimedio contro la ritenzione idrica e la cellulite e, grazie alla presenza della preziosissima bromelina, facilita la digestione agendo sulla scissione delle proteine. 

La notizia curiosa è che, con un pò di pazienza, l'ananas può essere coltivato in casa. Il procedimento è molto semplice, e parte dal ciuffo presente sopra la corona. Ma scopriamolo insieme.

Innanzitutto tutto ciò che serve sono: un ananas, una caraffa di vetro, un vaso, del terriccio con della ghiaia e un po' d'acqua

Una volta che abbiamo a disposizione tutte queste cose, è possibile iniziare staccando il ciuffo dell’ananas: basterà farlo ruotare con una mano, mentre con l’altra teniamo fermo il frutto. Non si deve assolutamente usare il coltello. Una volta staccato il ciuffo, è importante lasciarlo asciugare per 3-4  giorni. Completata questa operazione, bisognerà staccare dalla parte inferiore del ciuffo tutti i residui di polpa, dopodichè andremo ad immergerlo nella caraffa di vetro piena d’acqua. Posizioniamo la caraffa in una zona calda, umida e con luce indiretta, cambiando l’acqua ogni due giorni per evitare la formazione di muffa. Dopo qualche settimana vedremo spuntare le radici, e a quel punto sarà possibile trapiantare la nostra pianta in un vaso grande con della terra. È molto importante inserire della ghiaia nel fondo per permettere il drenaggio ed evitare che la pianta marcisca. 

A questo punto il nostro lavoro si può considerare finito: basterà solo posizionare il vaso in una zona ben illuminata annaffiando la pianta due volte alla settimana

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dopo qualche settimana, si inizierà a vedere l’ananas che cresce; ma ci vorranno comunque mesi, addirittura un anno prima che la sua crescita sia completa. È vero, l'attesa è decisamente lunga ma... vuoi mettere la soddisfazione di vedere crescere un frutto esotico nella tua casa?

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I consigli per allontanare le zanzare in modo naturale

  • Tutti i vantaggi e le caratteristiche del piano cottura a induzione

  • I consigli per eliminare la ruggine da cancelli e staccionate

  • Mangiare in giardino: 5 suggerimenti per apparecchiare la tavola

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PisaToday è in caricamento