Domenica, 20 Giugno 2021
Casa

Vicini molesti? Come insonorizzare casa (e quanto costa)

Interventi di insonorizzazione: tutte le tipologie e i prezzi

Vicini molesti? Come insonorizzare casa (e quanto costa)

Se aver provato un approccio amichevole non è bastato, e avete capito che le esigenze del nucleo familiare che vi abita accanto non combaciano proprio con le vostre (pur non infrangendo la legge), esiste solo una soluzione per farvi vivere tranquilli: insonorizzare casa. Al bando il rumore del tagliaerba la domenica mattina e la musica sparata a tutto volume dagli studenti del piano di sopra, l'isolamento acustico è la strada migliore per non sentire il chiasso prodotto dagli altri e per evitare di far percepire il proprio. 

Ma quali sono le tecniche con cui procedere? E quali, invece, gli errori da non fare? Prima di mettere in atto con un lavoro così impattante sull'edificio e così dispendioso, è necessario tenere a mente alcuni buoni consigli. Rendere le mura di casa termoacustiche, infatti, richiede pazienza e precisione. 

1. Individuare la fonte del rumore

Per prima cosa va individuata la fonte di provenienza del rumore e stabilire quindi se arriva dall'esterno o dall'interno del condominio. A questo punto è il momento di valutare se agire sulle pareti esterne e sugli infissi o se sulle pareti interne e sui soffitti, e soprattutto con quale imponenza farlo, se quindi affidarsi ad interventi più o meno invasivi. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vicini molesti? Come insonorizzare casa (e quanto costa)

PisaToday è in caricamento