Casa

Riscaldamenti accesi: le cose da sapere per evitare intossicazioni e gas killer

Con l'autunno la riaccensione degli impianti di riscaldamento può comportare intossicazioni da monossido di carbonio, una mini-guida per orientarsi

Tempo di autunno, tempo di riscaldamento. Che sia il caminetto della casa in campagna oppure la caldaia a condensazione in città, tra i primi di ottobre e novembre la gran parte degli impianti di riscaldamento tornano in funzione, dopo mesi di inattività.

Come tutti gli impianti, anche quello di riscaldamento ha bisogno di manutenzione, soprattutto dopo un lungo periodo di inattività. Il rischio infatti è che possano verificarsi guasti, non notati subito dagli utenti ma dalle conseguenze potenzialmente letali. E' il caso dell'intossicazione da monossido di carbonio, un gas che non lascia scampo se inalato a lungo.
Qui di seguito una breve guida di nozioni e accorgimenti per far funzionare correttamente caldaie, stufe e caminetti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Riscaldamenti accesi: le cose da sapere per evitare intossicazioni e gas killer

PisaToday è in caricamento