Antiquariato che passione: idee e consigli vintage. A chi rivolgersi a Pisa

Non necessariamente un pezzo di antiquariato è costoso. Ecco una serie di spunti e di consigli su come riutilizzare e ringiovanire il nostro usato

Immagine d'archivio

Un tavolo, un armadio, un orologio, un servizio di argenteria ma anche un televisore di cui qualcuno si è disfatto e che nei negozi specializzati si trova restaurato e magari pronto per un uso originale. Pisa e provincia offrono soluzioni per tutti i gusti e per tutte le tasche a chi vuole arredare casa con pezzi vintage o addirittura di antiquariato.

1. Antiquariato, d’epoca o vintage? 

Molti non conoscono la differenza. Un oggetto si può definire "d'antiquariato" quando risale a più di 150 anni fa; se è stato realizzato dopo il 1850 si considera “d'epoca”, mentre gli artefatti di produzione più recente (orientativamente tra gli anni ’30 e gli anni ’80) rientrano nella categoria “modernariato” o “vintage”. Un candelabro in legno dorato del 1700 è innegabilmente un articolo d’antiquariato. Una radio a transistor anni ’60  è un oggetto di modernariato. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Natale si avvicina: i consigli per addobbare la casa

  • I colori e le decorazioni più suggestive per una casa in pieno clima natalizio

  • I consigli per realizzare una serra fai da te in vista dei rigori dell'inverno

  • Volete decorare il giardino in pieno stile natalizio? Ecco qualche idea accattivante

  • Addobbare la casa per il Natale in sicurezza: i consigli

  • Combattere il freddo con la stufa a pellet: le istruzioni per l'installazione

Torna su
PisaToday è in caricamento