rotate-mobile
Mercoledì, 1 Febbraio 2023
Sicurezza

Gli errori da non commettere quando si fa la lavatrice

Vediamo a cosa prestare particolare attenzione per non correre il rischio di rovinare i capi

Talvolta, quando facciamo la lavatrice, commettiamo alcuni errori che rischiano di rovinare i capi. Vediamo quali sono quelli più comuni così da evitare di commetterli e gettare vie maglie, camicie e pantaloni.

Gli errori da non commettere

Usare troppo detersivo

Aggiungere più detersivo del dovuto non permetterà un miglior lavaggio dei vestiti, anzi: il rischio è quello di avere abiti rigidi, con macchie bianche e residui di bolle.

Caricare troppo il cestello

Mai caricare il cestello oltre le indicazioni del produttore: caricare troppo significherà avere panni con residui di sporco e danneggiati.

Non fare manutenzione

La guarnizione va pulita 4/5 volte l'anno. Va pulito almeno un paio di volte l'anno anche il tubo di scarico.

Non posizionare bene la lavatrice

Una lavatrice deve sempre essere posizionata su una superficie piana e deve stare a livello. In tal caso possono essere utili dei pezzi di legno o plastica per metterla in piano.

Non controllare le etichette degli abiti

Bisogna sempre controllare le etichette dei vestiti e seguire le istruzioni del produttore per il corretto lavaggio.

Strofinare i vestiti da smacchiare

In caso di macchie ostinate, è necessario smacchiare i vestiti ma mai strofinarli con troppa forza. Questa operazione, infatti, finirà per danneggiare le fibre.

Non chiudere le cerniere

Le zip aperte possono impigliarsi in altri vestiti, danneggiandoli irreversibilmente.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gli errori da non commettere quando si fa la lavatrice

PisaToday è in caricamento