Quali piante sono più utili per l'ossigenazione in casa

Ecco una lista delle piante da tenere nelle nostre abitazioni per migliorare la qualità dell'aria

Le piante in casa regalano colore e rendono l'ambiente più piacevole, oltre a farci sentire in contatto con la natura. Ma le piante hanno anche tanti altri benefici: queste, infatti, rilasciano ossigeno nella stanza in cui si trovano e sono in grado di pulire l'aria da muffe e tossine.

I benefici

L'ossigeno è fondamentale per il metabolismo delle cellule, mentre un'aria più pulita e sana influenza positivamente la salute dell'organismo. Alcune piante, oltre a donare più ossigeno, riescono ad assorbire anche le sostanze inquinanti presenti nell'aria, come polvere, vernici, materiali da costruzione e formaldeide. Tutti questi elementi possono causare allergie, affaticamento, giramenti di testa o intossicazioni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Quali piante

Ma quali sono la migliori piante per purificare l'aria di casa e arricchirla di ossigeno? Ecco una lista:

  • Edera: questa pianta contribuisce a eliminare diverse tossine, ma bisogna fare attenzione perché è tossica per i cani e i gatti.
  • Falangio: il falangio è ottimo per assorbire le tossine come il monossido di carbonio e la formaldeide. Inoltre, è in grado di eseguire la fotosintesi con poca luce.
  • Spatafillo: anche questa pianta è tossica per gli animali, ma contribuisce a rimuovere le tossine presenti nell'aria.
  • Margosa: non solo rinfresca l'aria, ma produce anche un pesticida naturale e innocuo per l'uomo.
  • Aloe vera: questa pianta, dai molteplici benefici, è ideale per aumentare il livello di ossigeno in casa e per assorbire diverse tossine.
  • Orchidea: oltre a essere molto belle e decorative, rilasciano una grande quantità di ossigeno. Sono ideali anche per la camera da letto.
  • Sansevieria: la sanseviera è ottima da tenere in camera da letto, in quanto è capace di produrre più ossigeno durante la notte.
  • Ficus: anche questa pianta non ha bisogno di molta luce, ed è efficace nel purificare l'aria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Come riconoscere un bombo e i consigli per la convivenza in giardino

  • Formiche in casa: i rimedi per allontanarle

  • Zanzariere: i consigli per i migliori modelli da installare

  • Bollette luce e gas: 7 consigli per cambiare fornitore a maggio 2020

  • I segreti e i trucchi per realizzare un perfetto giardino verticale

  • Cosa sono le lampadine a risparmio energetico e perché usarle

Torna su
PisaToday è in caricamento