I recipienti da non mettere mai dentro al forno a microonde: li conoscete tutti?

Ecco un elenco dettagliato dei materiali da non inserire mai dentro al forno a microonde

Il forno a microonde è il miglior alleato di molte famiglie. E' facilissimo da utilizzare, permette di scaldare, scongelare e persino cucinare carne, pesce, verdura. E con le sue funzioni, sempre più all'avanguardia, rende davvero più semplice la quotidianità. Eppure, per un corretto utilizzo del forno a microonde, senza rischi, è fondamentale inserire all'interno del piccolo elettrodomestico solo alcuni materiali.

I recipienti per il forno a microonde

Vi sarà sicuramente capitato di vedere, in negozi di casalinghi e non solo, recipiendi in plastica o in vetro con sull'etichetta la dicitura 'adatti alla cottura nel forno a microonde' o qualcosa di simile. E' importante che quella dicitura sia presente, proprio perché non tutti i materiali sono idonei all'uso in questo elettrodomestico. 

Quali materiali usare nel forno a microonde:

  • Vetro: è sicuramente il materiale da preferire (attenzione, non il cristallo che con le vibrazioni rischia di rompersi)
  • Carta da forno: va bene nel forno tradizionale come in quello a microonde. Dunque anche la cottura all'interno di fogli di questo materiale è consigliata
  • Pellicola: stesso vale per la pellicola che, però, se inserita nel forno al microonde per cuocere dei cibi, va sempre forata per permettere la fuoriuscita di vapore
  • Porcellana: inserire piatti di porcellana nel microonde è all'ordine del giorno in tutte le famiglie. Nessun rischio, a meno che il piatto o il recipiente di questo materiale abbia decorazioni in oro e in argento
  • Ceramica e terracotta: stesso vale per ceramica e terracotta, ma anche in questo caso senza decorazioni in smalto, oro, argento.
  • Plastica: solo alcuni tipi di plastica (segnalati) possono essere inseriti nel microonde, come i Tupperware ad esempio.
  • Carta e cartone: esistono attualmente in commercio alcuni tipi di carta o cartone da poter inserire nel microonde (è il caso, ad esempio delle confezioni di popcorn da preparare nel microonde)
  • Contenitori di alluminio: solo se sulla confezione è indicata l'idoneità, l'alluminio può essere inserito nel microonde

I materiali da non mettere nel microonde

Passiamo, dunque, a fare chiarezza sui materiali che non vanno mai inseriti nel forno a microonde:

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

  • Contenitori in metallo, acciaio, ghisa, rame (pentole, scodelle) che nel microonde possono provocare scintille e, inoltre, riflettono le onde non scaldando e non cuocendo gli alimenti
  • Piatti decorati in oro, argento o smalto
  • Contenitori di plastica non adatti all'uso in questo tipo di forno

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mangiare in giardino: 5 suggerimenti per apparecchiare la tavola

  • Tutti i vantaggi e le caratteristiche del piano cottura a induzione

  • I consigli per eliminare la ruggine da cancelli e staccionate

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PisaToday è in caricamento