Domenica, 1 Agosto 2021
Cronaca

I 10 articoli più letti del 2020 su Pisatoday

La cronaca rimane il punto di riferimento dei nostri lettori: curiosità dal cielo, cordogli per la scomparsa di personalità 'giganti' e, purtroppo, incidenti stradali

Il 2020 passerà alla storia come l'anno della pandemia. Il Coronavirus e l'emergenza che il suo diffondersi ha scatenato in tutto il mondo ha monopolizzato anche l'informazione, lasciando le 'briciole' agli altri fatti di cronaca. Se anche a livello locale gli eventi legati al Covid hanno quasi concentrato l'attenzione, l'interesse dei nostri lettori è stato attirato comunque anche da altri argomenti che 'staccassero' dalla narrazione della pandemia.

Dagli incidenti stradali alle curiosità del territorio, ecco dunque le 10 notizie più lette dallo scorso gennaio a oggi, una classifica, è bene sottolinearlo, che è 'covid-free': per i pezzi legati alla pandemia sul nostro territorio abbiamo riservato un articolo apposito.

10. Schianto nella notte a San Piero a Grado: muore 26enne 

Il drammatico incidente si è verificato nella notte tra il 18 e il 19 settembre, allo svincolo di San Piero a Grado della superstrada Fi-Pi-Li. Un ragazzo di 26 anni, Matteo Grilli di Pisa, ha perso la vita nello scontro tra due auto, un Fiat Panda e una Renault. Ferite altre 4 persone che viaggiavano a bordo dei due mezzi e che hanno riportato varie contusioni. Matteo era un frequentatore della Curva Nord e uno dei membri più attivi del gruppo del tifo organizzato Kapovolti: forte il cordoglio di tutta la tifoseria nerazzurra.

9. Non perdi peso anche se a dieta? E' il metabolismo: la ricerca dell'Università di Pisa 

Una ricerca dell'Università di Pisa e del National Institutes of Health statunitense, pubblicato sulla rivista scientifica 'Metabolism Clinical and Experimental'. In base ai risultati di questa ricerca è la risposta metabolica all’inizio della dieta a determinare la perdita di peso a lungo termine. Dal punto di vista quantitativo, se il metabolismo si riduce di 100 kcal al giorno, questo si traduce in media in 2 kg di peso non perso dopo sei settimane di dieta.

8. Caccia al cinghiale estesa oltre i confini ordinari 

Caccia al cinghiale anche nelle 'aree non vocate', cioè le aree prossime a quelle in cui la pratica è consentita. E' partita il 1 ottobre l'operatività della delibera dello scorso luglio della Giunta Regionale, che consente fino al 31 dicembre ai cacciatori di prelevare gli animali in braccata (con i cani) oltre i confini ordinari, fino a 400 metri. Il motivo è quello della riduzione degli ungulati, in quanto, si legge nel documento, "i danni da cinghiale all'agricoltura avvengono maggiormente nelle aree non vocate rispetto a quelle vocate".

7. Trovato tartufo record da 623 grammi sulle colline sanminiatesi 

Un ritrovamento inaspettato e da record, di quelli da ricordare e da raccontare a figli e nipoti. Andrea Zega, imprenditore agricolo sanminiatese di 34 anni, ha scoperto col suo cane Spino un tartufo da 623 grammi sulle colline sanminiatesi. Le coordinate, come per ogni tartufaio che si rispetti, rimangono top secret: "Ho visto che Spino iniziava a raspare e mi sono avvicinato affinché si fermasse e non rovinasse il tartufo. Man mano che scavavo piano piano vedevo che il tartufo non finiva più: è stata un’emozione immensa, una giornata che non dimenticherò mai. Il tartufo si trovava a circa 30 centimetri di profondità, Spino è stato bravissimo".

zega tartufo san miniato record-2

6. Concorso alla Agenzia delle Dogane: si cercano 1226 diplomati e laureati 

Il lavoro ha sempre un 'appeal' particolare e quale migliore occasione dunque del maxi-concorso dell'Agenzia delle Dogane e dei Monopoli che cercava 1226 nuove figure da inserire nel settore economico, amministrativo, contabile, analisi statistiche e relazioni internazionali: non sempre era richiesta la laurea.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I 10 articoli più letti del 2020 su Pisatoday

PisaToday è in caricamento