Giovedì, 18 Luglio 2024
Cronaca

L'artista 2501 incontra gli studenti e dipinge con loro un muro della scuola Toniolo

In mostra e impegnato in una performance a Palazzo Blu, Jacopo Ceccarelli ha proposto anche l'iniziativa con i ragazzi

L'arte urbana e il suo dialogo con il territorio della città sono i temi del progetto 'Rinascimento urbano', in attuazione all'istituto comprensivo Toniolo di Pisa.

Il progetto, realizzato in collaborazione con l'associazione 'stART open your eyes' guidata da Gianguido Grassi - curatore della mostra 'Attitude | Graffiti writing, Street art, Neo Muralismo' attualmente in essere a Palazzo Blu - vede i ragazzi delle scuole primarie Biagi e Novelli e i ragazzi della scuola secondaria di primo grado Toniolo e Toniolo succursale, impegnati nello studio delle opere di famosi artisti protagonisti delle modalità espressive che vengono assunte nella formula arte urbana. Caratteristica peculiare del progetto è la creazione di momenti di incontro con alcuni degli artisti in mostra a Palazzo Blu: dopo Joys lo scorso 31 gennaio, ieri è stata la volta di 2501 - Jacopo Ceccarelli - che ha raccontato ai ragazzi la storia della sua esperienza artistica.

Domani, sabato 5 Marzo, nel pomeriggio alle 17, l'artista sarà presente a Palazzo Blu con la performance 'La macchina', ma la mattina sarà ancora dedicata alle classi dell'Istituto Toniolo con un evento che vedrà impegnato 2501 nella realizzazione di un'opera sul muro di cinta della scuola secondaria Toniolo. L'iniziativa, proposta dall'artista stesso, ha entusiasmato studenti e docenti che ringraziano 2501 per la sua generosità: per le curatrici del Progetto, le insegnanti Daniela Cappelletto e Rosaria Gazzara, un gesto che aggiunge valore al progetto stesso dando forza al dialogo fra espressione artistica e ambiente urbano.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'artista 2501 incontra gli studenti e dipinge con loro un muro della scuola Toniolo
PisaToday è in caricamento