Cronaca

Scompare dopo l'arresto del compagno: indaga la Polizia

Una 29enne risulta irrintracciabile a seguito all'arresto per droga e possesso di armi del compagno. La scomparsa denunciata dalla madre

Una 29enne di origini ucraine è scomparsa nel nulla dopo l'arresto del compagno. La donna viveva con un 41enne di origine spagnola in una villetta ad Orentano. Nei giorni scorsi l'uomo è stato arrestato a seguito di una indagine della Polizia di Pontedera per i reati di porto abusivo d’arma e munizioni, ricettazione, coltivazione e detenzione al fine di spaccio di sostanze stupefacenti e tradotto presso la Casa Circondariale di Pisa.

Nei giorni successivi all'arresto dell'uomo la madre della ragazza, che vive in Ucraina, ha perso i contatti con la 29enne e si è quindi messa in contatto con la polizia per denunciarne la scomparsa. Il telefono della figlia è spento e non sono stati inviati messaggi alla mamma per comunicare spostamenti o situazioni di pericolo. La donna non si è più fatta sentire nemmeno con le amiche. Sul caso sta indagando la squadra mobile di Pisa.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scompare dopo l'arresto del compagno: indaga la Polizia

PisaToday è in caricamento