Scompare dopo l'arresto del compagno: indaga la Polizia

Una 29enne risulta irrintracciabile a seguito all'arresto per droga e possesso di armi del compagno. La scomparsa denunciata dalla madre

Una 29enne di origini ucraine è scomparsa nel nulla dopo l'arresto del compagno. La donna viveva con un 41enne di origine spagnola in una villetta ad Orentano. Nei giorni scorsi l'uomo è stato arrestato a seguito di una indagine della Polizia di Pontedera per i reati di porto abusivo d’arma e munizioni, ricettazione, coltivazione e detenzione al fine di spaccio di sostanze stupefacenti e tradotto presso la Casa Circondariale di Pisa.

Nei giorni successivi all'arresto dell'uomo la madre della ragazza, che vive in Ucraina, ha perso i contatti con la 29enne e si è quindi messa in contatto con la polizia per denunciarne la scomparsa. Il telefono della figlia è spento e non sono stati inviati messaggi alla mamma per comunicare spostamenti o situazioni di pericolo. La donna non si è più fatta sentire nemmeno con le amiche. Sul caso sta indagando la squadra mobile di Pisa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo decreto dal 16 gennaio: prosegue lo stop agli spostamenti tra regioni

  • Toscana zona gialla: cosa si può fare e cosa no dal 16 gennaio

  • Bonus mobili 2021, come ottenere le detrazioni: i requisiti

  • Coronavirus in Toscana: 379 nuovi casi positivi

  • Coronavirus, le palestre GimFive in protesta: anche a Pontedera struttura aperta il 15 gennaio

  • Pisa S.C., vicina la svolta: il magnate russo Knaster vuole acquistare il club

Torna su
PisaToday è in caricamento