menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

San Giuliano Terme: 50mila euro per i buoni alimentari dalla Fondazione Pisa

Il sindaco Di Maio ringrazia: "Ancora una volta la Fondazione Pisa si dimostra sensibile e attenta ai bisogni del territorio"

La Fondazione Pisa ha risposto positivamente alla richiesta di fondi del Comune di Pontedera per i buoni alimentari. Il presidente Claudio Pugelli, in una missiva di ieri 20 aprile indirizzata all'amministrazione, ha confermato che l'ente finanzierà l'iniziativa con 50mila euro, volti a "integrare in via immediata e sussidiaria la somma resa disponibile ai primi del corrente mese dal Governo centrale". 

"Auspichiamo - scrive la Fondazione - che il sostegno così disposto possa contribuire a rendere, almeno in parte, meno pesante la situazione di grave disagio che famiglie del suo Comune in situazione di particolare difficoltà subiscono in questo periodo". 

"Ancora una volta la Fondazione Pisa si dimostra sensibile e attenta ai bisogni del territorio - ha commentato il sindaco Sergio Di Maio - sono stati diversi, negli anni, gli investimenti concreti nel nostro Comune. Penso al centro 'Le Vele' (Fondazione 'Dopo di noi' onlus), alla Fondazione Pisana per la Scienza onlus e all'Isola dei Girasoli. Si tratta di investimenti che hanno una platea racchiusa in un perimetro ben preciso. In questa circostanza, invece, il gesto di generosità riguarda una comunità nella sua interezza. Un valore aggiunto. Ringrazio, quindi, la Fondazione Pisa per i 50mila euro che ci ha messo a disposizione per integrare le risorse destinate ai buoni alimentari".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Alimentazione

Banana bread, la ricetta facile e veloce

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Svago: 5 film in uscita su Netflix a marzo

  • Attualità

    Svago: 5 film in uscita su Amazon Prime Video a marzo

Torna su

Canali

PisaToday è in caricamento