rotate-mobile
Cronaca

La Torre di Pisa verso i suoi 850 anni: nasce il comitato istituzionale per festeggiare il compleanno

Il campanile di Piazza dei Miracoli è del 9 agosto 1173. Annunciato l'avvio dei lavori per organizzare le celebrazioni

Con quasi un anno di anticipo sulla data dell'850° anniversario della posa della prima pietra del Campanile del Duomo, noto in tutto il mondo come 'Torre di Pisa', si è ufficialmente costituito il comitato che organizzerà e gestirà le celebrazioni dell’evento. Presieduto da Pierfrancesco Pacini e sotto la presidenza onoraria di dell’Arcivescovo Giovanni Paolo Benotto e del sindaco di Pisa Michele Conti, il comitato è frutto dell’idea di Paolo Castaldi, consulente e sales manager, e dell’impulso strategico di Leonardo Ristori, marketing manager e giornalista, che l’Opera Primaziale del Duomo ha accolto con favore aderendovi con un completo coinvolgimento.

Al lancio dei lavori per le celebrazioni, Pacini ha ricordato la grande ansia, seguita dall'orgoglio, dei lavori che 23 anni fa hanno salvato la Torre: "Come ci ha insegnato il Prof.Michele Jamiolkowski la stabilizzazione della Torre è stata una vera e propria sfida difficile per l’ingegneria geotecnica dovuta al fatto che gli interventi al terreno di fondazione potevano essere pericolosi, per tale motivo l’impiego delle tecnologie convenzionali, come iniezioni o sottofondazioni comportavano un rischio inaccettabile. La sottoescavazione si è invece rivelata una tecnica completamente compatibile con i requisiti di un restauro architettonico del tutto conservativo e ha permesso di vincere questa incredibile sfida". "Pur nella drammaticità delle condizioni al contorno - ricorda - con il Campanile che poteva crollare in qualsiasi momento e senza preavviso alcuno o per rottura del terreno sottostante o per rottura fragile della struttura in elevazione, l'intervento ha risolto il problema senza minimamente modificare le caratteristiche del monumento, nel rispetto assoluto della sua unicità e originalità".

Fanno parte del comitato promotore l’on. Patrizia Paoletti Tangheroni, Olivia Castaldi (Lingue e Comunicazione Internazionale), Sara Pirola (communication specialist presso RGR Comunicazione e Marketing), Marcello Lazzeri (consigliere comunale), Stefano Mecenate (regista e critico musicale), Laura Meoli (commercialista membro del cda di Acque Spa), Gianluca De Felice (segretario dell’Opera Primaziale Pisana), Pino Toscano (avvocato) e Antonio Schena (presidente di circoscrizione).

Il Comitato gestirà le celebrazioni occupandosi degli aspetti decisionali ed esecutivi con il supporto propositivo e consultivo di una commissione tecnico/scientifica, a cui hanno accettato di partecipare personalità di altissimo profilo come il professor Nunziante Squeglia del Dipartimento di Ingegneria Edile dell’Università di Pisa, il professor Fabio Beltram e la professoressa Giulia Ammannati della Scuola Normale Superiore, il professore e rettore Paolo Mancarella e la professoressa Chiara Bodei del Dipartimento di Informatica dell’Università di Pisa. Poi Massimo Dringoli assessore per il Patrimonio Edilizio, il professor Stefano Renzoni storico dell’arte e scrittore, Giuseppe Meucci giornalista e scrittore, la professoressa Gabriella Garzella del Dipartimento di Civiltà e Forme del Sapere dell’Università di Pisa e il professor Diego Fiorini, storico dell’arte.

Felice dell'opportunità il sindaco di Pisa Michele Conti: "Quando mi è stata sottoposta l’idea di celebrare gli 850 anni della Torre ho subito pensato che sarebbe stata un’irripetibile opportunità di rilancio per la nostra città e ho aderito con entusiasmo all’iniziativa nata dalla volontà di alcuni cittadini. Come sindaco di tutti i pisani mi corre anche l’obbligo, e lo faccio di cuore, di ringraziare la Diocesi e l’Opera Primaziale, rispettivamente proprietaria e custode del Campanile, per il loro appoggio e sostegno a un’iniziativa che è prima di tutto dell’intera nostra comunità che stringendosi attorno alla sua Torre ritrova le proprie radici e la sua identità".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Torre di Pisa verso i suoi 850 anni: nasce il comitato istituzionale per festeggiare il compleanno

PisaToday è in caricamento