Unione Parco Altavaldera: multe salate per abbandono di rifiuti

Sono 41 i verbali amministrativi già elevati: in 5 casi si ipotizzano violazioni di natura penale

Ultimamente, in alcune zone dei territori comunali di Chianni, Lajatico, Peccioli e Terricciola è stato registrato un anomalo ed eccessivo conferimento dei rifiuti nei cassonetti presenti con il conseguente abbandono dei rifiuti fuori dai contenitori, creando in questo modo spiacevoli immagini di incuria e degrado. Per contrastare tali situazioni le Amministrazioni Comunali si sono attivate con la Polizia Locale in un monitoraggio mirato sull’intero territorio comunale attraverso l’utilizzo delle telecamere mobili, che ha permesso di ottenere importanti e significativi dati. Dal primo di aprile sono stati 105 gli accertamenti complessivi per abbandono illecito di rifiuti.

Degli accertamenti effettuati 41 sono i verbali amministrativi già elevati e riguardano per 1/3 il conferimento fuori dai cassonetti da parte di residenti dei Comuni del Parco e per 2/3 il conferimento da persone non residenti e pertanto non soggetti passivi alla tassa rifiuti (TARI) provenienti, in modo particolare, da Capannoli, Palaia, zona Volterra e zona Pontedera. Tra i restanti accertamenti 17 sono ancora in fase di istruttoria, mentre 5 sono i casi in via di definizione e per i quali è ipotizzata la violazione penale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Dati rilevanti - spiegano le Amministrazioni Comunali dell’Unione Parco Altavaldera - frutto di un lavoro di squadra che vede gli agenti della Polizia Locale impegnati - quotidianamente soprattutto nelle zone più lontane dai centri abitati e quindi meno soggette al pattugliamento ordinario e pertanto più predisposte all’abbandono dei rifiuti. Invitiamo la cittadinanza a rispettare i corretti comportamenti e, in caso di necessità, a segnalare tempestivamente ai competenti uffici della Polizia Locale le violazioni e qualunque comportamento non conforme alla normativa".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus in Toscana, crescono i contagi: 755 nuovi positivi

  • Una delle pizzerie più buone d'Italia: Gusto al 129 premiata da Gambero Rosso

  • San Giuliano Terme: apre il nuovo Conad City

  • Coronavirus, 581 nuovi casi in Toscana: un decesso a Pisa

  • Coronavirus in Toscana: 906 nuovi casi, 133 a Pisa

  • Coronavirus nel pisano: 39 casi a Pisa, 26 a Cascina

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PisaToday è in caricamento