Abbandona i rifiuti sul territorio comunale: pizzicato dall'occhio elettronico, scatta la sanzione

Il sindaco di Calci, Ghimenti: "I controlli saranno sempre più serrati"

Foto d'archivio

Porseguono a Calci i controlli contro l'inciviltà e l'abbandono di rifiuti nell'ambiente. Controlli che si avvalgono anche di telecamera mobile ultramoderna attiva sul territorio comunale. "Ringraziamo la Polizia Municipale di Calci - spiega il sindaco, Massimiliano Ghimenti - che ha individuato chi ha abbandonato dei rifiuti nei pressi di una campana del vetro sul nostro territorio comunale. Come già annunciato dall'amministrazione, che alla fine del 2019 ha destinato 4.500 euro del bilancio comunale per dotare il paese di uno strumento ultra tecnologico, saranno sempre più serrati i controlli degli agenti che, come in questo caso, risaliranno al responsabile che sarà sanzionato". 

L'auspicio "è che i controlli, questo strumento e questo episodio - afferma l'assessore all'ambiente Stefano Tordella - servano da deterrente per gli incivili che, se saranno catturati dalla telecamera, si vedranno recapitare una sanzione a casa. Questo andrà a beneficio dell'ambiente, del decoro del paese e dei tanti calcesani virtuosi che non possono 'pagare' per le azioni insensate e prive di buon senso di pochi". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo decreto dal 16 gennaio: prosegue lo stop agli spostamenti tra regioni

  • Coronavirus in Toscana: 379 nuovi casi positivi

  • Bonus mobili 2021, come ottenere le detrazioni: i requisiti

  • Coronavirus, le palestre GimFive in protesta: anche a Pontedera struttura aperta il 15 gennaio

  • Pisa S.C., vicina la svolta: il magnate russo Knaster vuole acquistare il club

  • Emergenza, ipotesi divieto di asporto dopo le 18 per i bar: "E' tempo di disobbedire"

Torna su
PisaToday è in caricamento