Oratoio: abbattute baracche nel campo nomadi di via Maggiore

L'operazione, come sottolinea il sindaco Conti, rappresenta il primo step del progetto di sgombero dei campi abusivi

Un momento dell'abbattimento delle baracche (foto Michele Conti/Facebook)

Ruspe in azione ieri, venerdì 21 settembre, al campo nomadi di via Maggiore a Oratoio, dove sono state abbattute alcune baracche. L'intervento, come sottolinea il sindaco di Pisa Michele Conti, rappresenta il "primo step di un’operazione più ampia che ci vedrà impegnati, nei prossimi mesi, nello sgombero e nella successiva bonifica di tutti i campi nomadi abusivi a Pisa".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus in Toscana: 17 nuovi casi, 2 a Pisa

  • Ragazza investita a Marina di Pisa: arrestato il pirata della strada

  • In arrivo piogge e temporali in Toscana: emessa allerta meteo

  • Coronavirus in Toscana: sei nuovi casi, due a Pisa

  • Lungarni, assalto con il tombino all'alba: 'visita' in gelateria e al bar

  • Coronavirus in Toscana, 10 nuovi casi: 3 in più nel pisano

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PisaToday è in caricamento