Venerdì, 18 Giugno 2021
Cronaca

Calci, bracconieri in azione contro le specie protette: colpito un falco pellegrino

E' il WWF a riportare l'episodio avvenuto una decina di giorni fa in località Montemagno. Il raro esemplare di rapace è stato trovato da un cittadino che lo ha consegnato all'associazione ambientalista. Ora è in cura, con la speranza che torni a volare

Il falco ferito

"Purtroppo la quasi scomparsa della vigilanza venatoria (in particolare della Polizia Provinciale) si fa già molto sentire sul territorio con un consistente aumento del bracconaggio".
E' il WWF Alta Toscana a lanciare l'allarme dopo un triste episodio avvenuto lo scorso 30 ottobre. Uno splendido esemplare giovane di falco pellegrino (Falco peregrinus) è stato abbattuto illegalmente durante l'attività venatoria in località Montemagno di Calci.

Il raro rapace è stato consegnato al WWF di Pisa da un cittadino e prontamente ricoverato presso il Centro di Recupero della Lipu di Livorno dove stanno cercando di curarlo per farlo tornare a volare. Dopo qualche giorno infatti il direttore sanitario del Centro ha confermato che dalla radiografia eseguita sull'animale è stata riscontrata la presenza di alcuni pallini di piombo.

Il WWF ha inoltrato una denuncia alla Polizia Provinciale contro ignoti per l'abbattimento di specie protetta ai sensi della legge 157/92.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calci, bracconieri in azione contro le specie protette: colpito un falco pellegrino

PisaToday è in caricamento